• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Torna Conan il Cimmero contro gli accoliti del Cerchio Nero

Lazio > Roma

Roma, 25 gennaio 2021 - Potente e prepotente, Conan il Cimmero torna con una delle più pregevoli novelle del ciclo howardiano disegnate in maniera particolarmente efficace dal sorprendente Jae Kwang con lo scopo di raccontarci, sceneggiata dal pregevole Sylvain Runberg, la morte del sovrano di Vendhya. 

Il nuovo cartonato Star Comics – per l’esattezza il n. 9 – riporta nelle fumetterie “Gli accoliti del Cerchio Nero”, ritenuta – non a caso – una delle storie fondamentali della saga cimmera di Conan insieme a “La torre dell’elefante” e “Chiodi rossi” con cui Robert E. Howard tracciò solchi immutabili nella mitologia hyboriana. 

Questo nono one-shot – perché così è nata la collana Star Comics – racconta del desiderio di vendetta di Yasmina, principessa di Vendhya costretta ad uccidere il fratello per sottrarlo ai perfidi sortilegi dei Veggenti Neri. 

Nascosti in una roccaforte inespugnabile sui monti Himeliani, questi stregoni non riusciranno a sfuggire  a Conan e ai predoni montanari con lui alleati , ripristinando un ordine che comunque viene messo in disequilibrio dai battibecchi strepitosi tra la bella e regale Yasmina e il nostro barbaro.

Maurizio LOZZI