Valanga a Courmayeur, ci sarebbero morti e feriti

38
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
COURMAYEUR, 2 MARZO – Poco prima delle 13 una valanga è caduta in Val Veny, nel comune...

COURMAYEUR, 2 MARZO – Poco prima delle 13 una valanga è caduta in Val Veny, nel comune di Courmayeur. Il bilancio, ancora provvisorio, parla di almeno tre morti e numerosi feriti, alcuni in gravi condizioni. Le persone coinvolte sono sciatori, colpiti dalla slavina nel canalone dello Spagnolo, al Plan de la Gabba (La Visaille), dove si pratica il fuoripista, e una ventina di freeriders, probabilmente tutti stranieri. 

Due elicotteri della protezione civile valdostana con a bordo due medici del 118 sono giunti sul posto assieme a numerose guide alpine con le unità cinofile.
Anche la guardia di finanza di Entreves ha preso parte alle operazioni di ricerca e soccorso rese difficili dai molti accumuli di neve segnalati nella zona, in particolare nei canaloni.

L’allarme sarebbe stato lanciato da alcuni sciatori “freeriders”, che hanno cominciato a scavare a mani nude nella neve per cercare eventuali persone rimaste sepolte.

Si temono ora ulteriori valanghe a causa del forte vento e della neve fresca.

[foto: quotidiano.net]

Antonella Sica

InfoOggi.it Il diritto di sapere