Zenit, Mancini è il nuovo tecnico. Nuova esperienza dopo l'addio all'Inter

89
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
MILANO, 1 GIUGNO - Roberto Mancini è il nuovo tecnico dello Zenit, dopo la conclusione d...

MILANO, 1 GIUGNO - Roberto Mancini è il nuovo tecnico dello Zenit, dopo la conclusione dell’esperienza di Mircea Lucescu sulla calda panchina di San Pietroburgo. Il tecnico di Jesi torna dunque all’estero, dopo le esperienze maturate in Inghilterra con il Manchester City ed in Turchia con il Galatasaray.

Nel dettaglio, l’ex tecnico dell’Inter ha firmato un contratto triennale, con opzione per altre due stagioni. Un progetto dunque lungo e sposato da Mancini e dal club russo, che ha accolto con entusiasmo l’arrivo del tecnico, fermo da quest’estate dopo la risoluzione consensuale con il club di Suning. Ora il Mancio ripartirà dalla Russia, su quella panchina che fu anche di Luciano Spalletti, in procinto di accasarsi nel club che Mancini seppe riportare alla vittoria dopo anni di digiuno e delusioni.

Il tecnico italiano sostituisce si diceva Mircea Lucescu, dopo una annata deludente che ha portato solo ad un terzo posto. Ecco così arrivare il cambio, in vista dell’obiettivo campionato che manca allo Zenit dal 2014/2015, sotto la guida dello ‘Special Two’, Andres Villas Boas.

foto da: gazzettadiparma.it

Cosimo Cataleta

InfoOggi.it Il diritto di sapere