Bologna, violenza sessuale su una giovane donna: arrestato 23enne

507
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
BOLOGNA, 7 GIUGNO – Avrebbe molestato una giovane donna di origini croate. In carcere un ventitree...

BOLOGNA, 7 GIUGNO – Avrebbe molestato una giovane donna di origini croate. In carcere un ventitreenne del Gambia, irregolare sul territorio italiano, e con precedenti penali. 

L’aggressione sarebbe avvenuta all’alba di ieri in una zona periferica di Bologna. Erano circa le 6.30 quando l’uomo avrebbe fermato in strada la vittima, di 26 anni, spingendola prima contro un muro per poi molestarla. Le urla della giovane sono state udite da alcuni residenti della zona, che hanno immediatamente contattato la Polizia. L’aggressore è fuggito ma è stato raggiunto e fermato da una pattuglia. L’uomo era intento nello scavalcare un muretto di recinzione per allontanarsi dalla zona e farla franca. 

Alla vittima, che dopo il fatto era stata accompagnata a casa da una delle persone intervenute in strada, gli agenti hanno mostrato alcune foto del sospettato e lei lo ha indicato come l’autore della violenza. A quel punto, per l’immigrato si sono aperte le porte del carcere e ora è a disposizione dell’autorità giudiziaria. È accusato di violenza sessuale. 

Luigi Cacciatori 


InfoOggi.it Il diritto di sapere