• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Calcio, Rieti-Catanzaro 1-4: i giallorossi servono un altro poker (con highlights)

Lazio > Rieti

RIETI, 8 FEBBRAIO - Terza gara in panchina per il rientrante mister Auteri e terza consecutiva vittoria per il Catanzaro che espugna il “Centro d’Italia-Manlio Scopigno” di Rieti dimostrando di essere in gran salute. Il Catanzaro fa poker (secondo consecutivo dopo quello di una settimana fa alla Viterbese) passa grazie alle reti dei suoi attaccanti che già nel corso del primo tempo orientano la gara con un micidiale uno-due firmato da Tulli (quarta rete in tredici giorni) e Di Piazza (prima rete in giallorosso) bravo a triplicare in avvio di ripresa con una successiva attenta gestione nel resto della gara con un Rieti che trova una rete ma poi viene definitivamente piegato da Giannone.

Immediatamente pressing alto per la formazione calabrese e già dopo soli 58’’ arriva la prima conclusione ad opera di De Risio che fa capire la voglia del Catanzaro di conquistare i tre punti. Al 9’ De Paoli calcia dalla distanza e trova prontissimo Bleve alla parata a terra distendendosi alla sua sinistra. Il Catanzaro prende le misure, tiene palla e al 16’ Contessa colpisce di testa, su cross dalla destra di Carlini, quindi arriva la rete che sblocca l’inerzia al 18’ con Tulli, sulla palla persa da Celli, pronto a sfoderare un gran tiro che trova l’angolino alto alla sinistra di Merelli. Il raddoppio arriva sei minuti dopo con Di Piazza che riceve palla al limite dell’area e infila col destro Merelli in uscita. Le due reti mettono praticamente ko il Rieti che cerca al 32’ il colpo di testa con De Sarlo sul corner di Zanchi ma la palla termina alta ed in pieno recupero (47’) prova il destro (alto) con Fiumara.

Nella ripresa arriva presto la rete del 3-0 giallorosso. Al 6’, infatti è Di Piazza a siglare la personale doppietta, di petto, sul cross proveniente dalla destra ad opera di Casoli. Al 9’ la punizione di Russo non trova lo specchio della porta. Poi ancora Catanzaro pericolosamente con la traversa di Carlini, di testa, al 14’ sul traversone dalla destra di Casoli, mentre pochi minuti dopo è Bianchimano a sprecare malamenente davanti a Merelli in uscita disperata. Il Rieti non ci sta e al 25’ trova la rete della bandiera con Persano che prova (e trova) il destro imparabile e segna l’1-3. Non finiscono le emozioni perché passa qualche minuto e l’arbitro manda anzitempo negli spogliatoi Martinelli, mentre Giannone, appena entrato sale in cattedra, prima coglie un palo sulla conclusione parata con difficoltà da Merelli e quindi conclude pericolosamente e al minuto numero 38 regala il poker agli oltre duecento tifosi giallorossi dopo l’assist di Bianchimano che dal fronte sinistro lo serve con l’attaccante giallorosso che non sbaglia e fissa il risultato sull’1-4.  

Carlo Talarico

 

Il tabellino:

RIETI-CATANZARO 1-4

MARCATORI: 18’ pt Tulli (C). 24’ pt Di Piazza (C), 6’ st Di Piazza (C), 25’ st Persano (R), 38’ st Giannone (C).

RIETI (3-4-1-2): Merelli; Celli (41’ pt Fiumara), Aquilanti, Granata; Tiraferri, Tirelli, Serena, Zanchi (40’ st Del Regno); De Paoli (1’ st Rasi); De Sarlo, Persano (40’ st Esposito). A disp.: Addario, Pergorin, Zona, Bartolotta, Russo, Vignati. All.: Beni. 

CATANZARO (3-4-3): Bleve; Riggio, Atanasov, Martinelli; Casoli, Corapi, De Risio (26’ st Giannone), Contessa (20’ st Nicoletti); Carlini (26’ st Iuliano), Di Piazza (15’ st Bianchimano), Tulli (15’ st Di Livio). A disp.: Mittica, Quaranta, Celiento, Statella, Bayeye, Novello, Kanoute. All.: Auteri. 

ARBITRO: Paride Tremolada di Monza.

Assistenti arbitrali: Luca Testi di Livorno e Marco Lencioni di Lucca.

ESPULSI: 33’ st Martinelli (C) per gesto di reazione. 

AMMONITI: nessuno.

NOTE: Spettatori un migliaio circa di cui oltre 200 ospiti. Angoli: 5-1 per il Rieti. Recupero: pt 2’, st 3’.

Gli highlights di Rieti Catanzaro