Catanzaro-Viareggio 2-0 vince e convince [Video]

Scarica in PDF
CATANZARO 17 FEBBRAIO 2013 - Il Catanzaro vince per due a zero la partita giocata allo stadio &...

CATANZARO 17 FEBBRAIO 2013 - Il Catanzaro vince per due a zero la partita giocata allo stadio “Ceravolo” contro il Viareggio. Entrambe le reti sono state realizzate durante i primi quarantacinque minuti, grazie alla doppietta dell’attaccante giallorosso Fioretti. Il Catanzaro inizia dai primissimi minuti a cercare insistentemente la rete del vantaggio, infatti nei primi cinque minuti di gioco colleziona due ghiotte occasioni.

Al primo minuto Squillace crossa in area di rigore avversaria e Fioretti per poco non trova la spizzata vincente. Tra il terzo e il quinto minuto Squillace batte due calci d’angolo, dove sempre Fioretti non riesce a trovare di poco la deviazione in rete. Al decimo minuto si vedono gli ospiti, con un’iniziativa di Maltese, il quale salta secco Squillace che commette fallo, il calcio di punizione non viene sfruttato e il tiro-cross di Giovinco termina tra le braccia di Pisseri. I Padroni di casa appaio nettamente più tonici, al 12esimo Russotto, anche oggi tra i migliori in campo, serve magistralmente Fioretti che tira a colpo sicuro, Furlan con un intervento prodigioso devia la palla in corner.

Al 15esimo arriva la rete del vantaggio, Bacchetti crossa in area, la sfera viene deviata, Russotto serve in acrobazia Fioretti che realizza la rete del meritatissimo vantaggio. Gli ospiti accusano il colpo, e non riescono ad uscire dalla propria metà campo. La visione di gioco di Russotto e la velocità di Ronaldo sono devastanti, il centrocampo del Viareggio non riesce a schermare la propria difesa, che viene ripetutamente saltata dai continui attacchi giallorossi. Al 23esimo è ancora Russotto a seminare il panico, dopo aver saltato due difensori avversari, si trova a tu per tu con Furlan, il quale compie un’altra prodezza, chiudendo lo specchio della porta all’attaccante giallorosso. Un minuto dopo, Ronaldo salta un uomo, entra in area e viene atterrato, l’arbitro Greco di Lecce non ha dubbi, e assegna il calcio di rigore. Dagli undici metri va Fioretti, che non sbaglia e realizza la sua personale doppietta.

I ragazzi di Cozza sono meritatamente avanti per due reti a zero. Nel restante quarto d’ora in Catanzaro sfiora per ben due volte la rete del tre a zero, con Fioretti prima, servito da Benedetti e con Russotto poi, con un bel tiro da fuori. Al minuto 41 il tecnico ospite, Cuoghi cerca di ravvivare la propria squadra effettuando una doppia sostituzione, entrano Pellegrini e Crescenzi per i frastornati Fiale e De Bode. Il 3-5-2 scelto dal tecnico dei giallorossi Cozza, conferisce ordine al centrocampo del Catanzaro, infatti il Viareggio durante tutto il primo tempo, non riesce ad imbastire nessuna trama offensiva, di fatto l’estremo difensore Pisseri resta inoperoso.

Il secondo tempo inizia con lo stesso copione, il Catanzaro gioca palla a terra ed in velocità, ma durante i primi 15 minuti la partita è spezzettata da alcuni falli. Al 57esimo è ancora Russotto a servire Fioretti con una verticalizzazione illuminate, ma il numero nove giallorosso, non riesce a segnare la sua personale tripletta, fallendo clamorosamente. Al 62esimo arriva il terzo e ultimo cambio per gli ospiti entra Magnaghi per De Vena. Due minuti dopo si vede il Viareggio, con un bel calcio di punizione di Calamai, che trova la deviazione in rete di Giovinco, il gioco però era stato interrotto qualche istante prima, per fuorigioco. Al 68esimo, il portiere Pisseri rimedia un’ammonizione evitabilissima, che gli farà saltare la difficile trasferta contro la Nocerina, in quanto era diffidato.

Il Viareggio batte tre corner consecutivamente, i tiri dalla bandierina sono però senza esito. Il momento è favorevole agli ospiti che al 72esimo sfiorano il vantaggio con una bella punizione di Giovinco, Pisseri è attento e devia con i pugni. Al 75esimo, mister Cozza sostituisce un generosissimo Fioretti, il quale avrebbe potuto realizzare altre due reti, con Masini. Dopo soli quattro minuti è Ronaldo a lasciare il posto a Quadri per infortunio. A dieci minuti dal suo ingresso Masini ha sui piedi la palla del meritatissimo tre a zero, ma anche lui, ottimamente servito da Catacchini riesce a sbagliare un’occasione colossale. La partita è virtualmente finita, Cozza effettua l’ultima sostituzione e al minuto 87 entra Orchi per Conti. L’arbitro concede cinque minuti di recupero durante i quali i giallorossi centrano la traversa con un tiro di un monumentale Russotto. Nulla ha potuto questo Viareggio contro un Catanzaro in giornata di grazia. I giallorossi escono tra gli applausi convinti dei tremila tifosi del “Ceravolo”.

Il tabellino:

Catanzaro (3-5-2): Pisseri, Conti (dal 87'Orchi), Squillace, Pompeu Ronaldo (dal 79'Quadri), Sirignano, Bacchetti, Catacchini, Castiglia, Fioretti (dal 75'Masini), Russotto, Benedetti A disposizione: Faraon, Orchi, Fiore, Quadri, Carboni, De Risio, Masini
All.Cozza

Viareggio (3-5-2): Furlan, Carnesalini, Conson, De Bode (dal 41'Crescenzi), Fiale (dal 41'Pellegrini), Martella, Peverelli, Maltese, De Vena (dal 62'Magnaghi), Calamai, Giovinco A disposizione: Michelotti, Tomas, Trocar, Crescenzi, Pellegrini, Benedetti, Magnaghi All.Cuoghi

Marcatori: 16'pt Fioretti, 25'pt Fioretti (Rig.)

Arbitro: Greco di Lecce

Note: Ammoniti: Pisseri (C); Fiale (V), De Vena (V), Crescenzi (V) Spettatori 3000 circa

 

 

Risultati della 21^ giornata
Avellino
Frosinone 1-0
Benevento
Gubbio
2-1
Carrarese
Pisa 2-3
Catanzaro
Viareggio 2-0
Latina
Barletta
2-0
Paganese
Prato
0-0
Perugia
Nocerina 2-1
Sorrento
Andria
0-0



 

Classifica alla 21^ giornata
Latina 43
Avellino 41
Perugi 36
Nocerina 36
Pisa 33
Benevento 32
Frosinone 31
Catanzaro 28
Prato 27
Paganese 26
Viareggio 26
Gubbio 25
Andria 22
Sorrento 16
Barletta 14
Carrarese 13

 

*= una partita in meno

PENALIZZAZIONI:
Andria BAT -2;
Frosinone, Latina e Perugia -1.

VIDEO: " CATANZARO- VIAREGGIO 2-0: GLI HIGHLIGHTS"

 VIDEO CATANZARO-VIAREGGIO: COZZA IN SALA STAMPA

VIDEO CATANZARO-VIAREGGIO: IL PRESIDENTE COSENTINO IN SALA STAMPA 

VIDEO CATANZARO-VIAREGGIO: RUSSOTTO, FIORETTI E CATACCHINI IN SALA STAMPA 

 

InfoOggi.it Il diritto di sapere