Cerchi un tesoro? Chiedilo a Crom! Parola di Conan

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
Roma, 26 luglio 2019 - La saga howardiana di Conan il Barbaro è già di suo un mito. Ma davver...

Roma, 26 luglio 2019 - La saga howardiana di Conan il Barbaro è già di suo un mito. Ma davvero mitico è l’apprezzabile sforzo editoriale che Panini Comics, in questi  primi mesi del 2019, sta producendo per riportare adeguatamente in vita le gesta del barbaro più amato del comicdom

Dopo una lunga permanenza alla Dark Horse, Conan con Panini si fa in due – e – udite! udite! presto in tre – con le avventure scritte da Jason “Thor” Aaron e disegnate da Mahmud “Uncanny X-Men” Asrar per la testata  “Conan il barbaro” e con quelle realizzate da  Gerry “Deadpool” Duggan e Ron “Daredevil” Garney ne “La spada selvaggia di Conan”. 

Di quest’ultima serie è infatti uscito il doppio episodio “Chiedilo a Crom!” con cui nel n. 2  il nostro celeberrimo barbaro, insieme ad uno sprovveduto compagno di nome Suty ed una conturbante custode bibliotecaria chiamata Metes, prosegue la sua battaglia contro la setta di Koga Thun. 

Espressione pura di brutalità, Conan si lancia alla ricerca di un tesoro di cui non esiste mappa, se non nella sua mente che – ovviamente – tra uomini serpente e maghi, dovrà mantenersi perfettamente lucida per trovare la pista giusta. 

Sarà però proprio Koga Thun a fare prigioniero il Cimmero, finendo per leggergli nella mente quello che lui tentava di tenere nascosto. 

Riuscito però a districarsi dalle spire malefiche del mago serpente, il barbaro con i suoi due partner, piomba nelle segrete catacombe di Kheshatta dove dovrà fronteggiare altri pericoli.... ma questa - Per Crom! - è un'altra storia che arriverà dopo questa nuova estate cimmeriana.

Maurizio LOZZI

InfoOggi.it Il diritto di sapere