Economia in frenata, nel def promessa flat tax per ceti medi

568
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
ROMA 10 APRILE - La flat tax "si farà", nonostante i dati che certificano la frenata dell'economia....

ROMA 10 APRILE - La flat tax "si farà", nonostante i dati che certificano la frenata dell'economia. Ma è chiaro che adesso la realizzazione del programma di governo M5S-Lega richiederà "più tempo". Ad osservarlo fonti leghiste dopo l'approvazione del Def in Consiglio dei ministri, che aggiungono: "l'Iva non aumenterà". La bozza del Def prevede per quest'anno il Pil a +0,1% e +0,6% nel 2020. Il debito pubblico salirà al 132,7% per calare fra un anno al 131,7%, il deficit aumenterà al 2,4%. Per vedere il debito scendere sotto il 130% bisognerà attendere il 2022, mentre la disoccupazione è attesa all'11% nel 2019 e all'11,1% l'anno prossimo. Della flat tax il Def non fissa aliquote. Espressa però la volontà di portare benefici fiscali al ceto medio e di sostenere i cantieri pubblici.

InfoOggi.it Il diritto di sapere