• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

In scena al teatro Sybaris "Pitagora e la Magna Grecia"

Calabria

Si chiude domani 25 aprile con "Pitagora e la Magna Grecia" l'undicesima stagione teatrale della città di Castrovillari
Dopo la prima nazionale al Teatro di Gioiosa Ionica, lo spettacolo, scritto e diretto da Mario Moretti, arriva nel capoluogo del Pollino. Con Domenico Pantano (originario di Rizziconi) che vestirà i panni dell’illustre matematico e filosofo ci saranno tre grandi interpreti del teatro, cinema e TV come Cosimo Cinieri interpreterà il filosofo Eraclito di Efeso, Saverio Vallone (Liside di Locri) e Grazia Schiavo (Teano, la moglie di Pitagora), affiancati da un cast di giovani attori: Pier Paolo De Mejo, Antonio Pisu, Sara Platania, Maria Marino, Vittorio Chia, Chiaraluce Fiorito e Claudia Ferri. [MORE]
“La figura di Pitagora emerge dal passato - spiega il regista - con la prepotenza del mito nel nostro mondo. Un mondo che non ha mai fatto a meno di santi e di eroi come di profeti veri e di profeti falsi, di guru e di cialtroni truccati da guide spirituali. Le analisi e le congetture sulla presenza di Pitagora nella Grecia del VI secolo a.C. sono tali e tante da convalidare la tesi della 'questione pitagorica', non meno significativa della 'questione socratica'..."
"Pitagora e la Magna Grecia" andrà in scena domenica sera alle 21.00 al Teatro Sybaris di Castrovillari.