Israele, una stazione ferroviaria di Gerusalemme sarà intitolata a Donald Trump

59
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
GERUSALEMME, 27 DICEMBRE - Una stazione ferroviaria di Gerusalemme, che sorgerà a pochi ...

GERUSALEMME, 27 DICEMBRE - Una stazione ferroviaria di Gerusalemme, che sorgerà a pochi passi dal Muro del Pianto, si chiamerà "Donald John Trump". È quanto ha annunciato il ministro dei trasporti israeliano Yisrael Katz, che ha motivato questa scelta con la "storica e coraggiosa decisione di riconoscere Gerusalemme come capitale dello Stato di Israele e al suo contributo al rafforzamento dello status della città come capitale del popolo ebraico". 

La nuova linea di circa tre chilometri dovrebbe partire sotto la città vecchia, all'ingresso occidentale della città contesa tra israeliani e palestinesi, in corrispondenza del punto di arrivo dei treni provenienti da Tel Aviv. Il tunnel sarà collocato a una profondità di 50 metri e correrà sotto Gerusalemme fino a raggiungere l'area degli scavi archeologi del cardo romano, a breve distanza dal muro del pianto.

Si tratterebbe - stando a quanto riportato dal quotidiano - di un "progetto nazionale", che beneficerà di priorità assoluta. I costi della realizzazione si attesterebbero intorno ai 2,5 miliardi di shekel, oltre 600 milioni di euro.

 

Giuseppe Sanzi

(fonte immagine nola.com)

InfoOggi.it Il diritto di sapere