• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

La 1A Mistral Triathlon di Cascina chiude la stagione 2017 "oltre 40 Triathleti e 250 gare"

Toscana

CASCINA (PI), 16 NOVEMBRE - Tempo di bilanci per la Asd 1 A Mistral Triathlon di Cascina (PI), che nel corso della stagione appena conclusa si è fatta onore in tutti i campi di gara nazionali, attraverso la partecipazione di oltre 40 triathleti per oltre 250 gare complessive. [MORE]

Oltre allo zoccolo duro di appassionati che non demordono e proseguona a comportarsi egregiamente nel confronto con avversari anagraficamente più giovani, nel 2017 si è registrata l’esplosione di una triathleta pressochè esordiente , la giovanissima Camilla Silvestri che ha portato il nome della società alla ribalta delle cronache nazionali.

Camilla infatti è salita sul podio praticamente in tutte le gare disputate, spesso vincendo l’oro nella categoria d'appartenenza e piazzandosi tra le prime classificate a livello assoluto. Ne è la prova il piazzamento nel ranking nazionale dove risulta essere tra le prime 15 a livello Juniores e nelle prime 50 in classifica generale.
A questo proposito il Presidente Cristiano Cavallini afferma orgoglioso:

“E’ motivo di grandissima soddisfazione vedere Camilla ai vertici nazionali; oltre alle indiscusse doti tecniche ed agonistiche è una ragazza seria e ben allenata dal padre, Michele Silvestri uno dei pionieri di questo sport in provicia. La ragazzina ha davanti a se' un avvenire di sicuro successo, e noi la seguiremo e supporteremo al meglio, anche se la nostra impostazione societaria è per lo più impostata alla diffusione del triathlon attraverso la partecipazione ed il coinvolgimento degli atleti Master, quelli un po' più avanti negli anni... Se Camilla manterrà le aspettative non è da escludere che qualche squadra professionistica od addirittura qualche compagnia militare si faccia avanti, ma comunque vada a finire noi resteremo sempre orgogliosi di averla avuta con noi, augurandole ovviamente il meglio per la sua carriera”.

Come detto dal presidente, l’attività della 1A Mistral Triathlon si basa sulla partecipazione di vari atleti Master che praticano questo “terribile sport” attraverso le discipline del nuoto, della bici, e della corsa senza soluzione di continuità, suddivise sulle varie distanze previste nella singola competizione, sino ad arrivare al celeberrimo “Iron man” che consta di ben 3.800 metri a nuoto, una “sganbata” di 18 0km. In bicicletta per finire con una maratona (42,195 metri) finale !!! Una competizione ricorrente, alla quale peraltro diversi triathleti appartenti alla 1A Mistral triathlon hanno partecipato negli anni con successo.

Aggiunge il Vice Presidente Alessandro Perini:
“Siamo molto soddisfatti del comportamento dei nostri atleti nel corso della stagione appena conclusa, per il numero delle gare disputate e per gli ottimi piazzamenti ottenuti. Abbiamo avuto triathleti che hanno ottenuto podi di categoria come Letizia Bertoncini ed Andrea Cini, ma tengo a sottolineare che la vera missione della nostra società consiste nel divertirci tutti insieme, non solo nelle gare, ma anche attraverso gli allenamenti collettivi, le trasferte in compagnia e perché no ??? nei momenti di convivialità che tutte le attività condivise sottintendono. Inoltre siamo felici anche del fatto che ogni anno contiamo su un afflusso di nuovi soci che si avvicinano a noi ed iniziano a praticare questo sport meraviglioso, faticoso ma pregno di soddisfazioni; il triathlon può essere inteso come una sorta di metafora della vita: se ti impegni con sacrificio ed abnegazione, il risultato non può non arrivare.

A questo proposito invito chiunque sia interessato a farsi avanti, il Triathlon è sport vero ma assolutamente praticabile da tutti, soprattutto iniziando gli allenamenti affiancati da esperti che possano dare buoni consigli… e noi siamo qua apposta !!!”.

Francesco De Victoriis