Marcia Le Sbarre, valevole per il Trofeo delle Tre Province a Vicopisano

140
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
VICOPISANO (PISA), 24 NOVEMBRE - Domenica 26 Novembre il Gruppo Podistico Le Sbarre di San Frediano ...

VICOPISANO (PISA), 24 NOVEMBRE - Domenica 26 Novembre il Gruppo Podistico Le Sbarre di San Frediano a Settimo ha organizzato la 36a edizione della Marcia “Le Sbarre” e l'ottavo Trofeo CSC di 3, 6, 12 e 19 chilometri con ritrovo e partenza a Vicopisano.

La marcia (con percorsi di 3, 6, 9è valevole per il 39° Trofeo Provinciale Pisa e per il 44° Trofeo delle Tre Province. Il ritrovo sarà al Circolo L'Ortaccio, in via Loris Baroni 14 a Vicopisano alle 7.30 con consegna dei cartellini a partire dalle 8.00 e partenza libera fino alle 9.00.

"Il nostro territorio è sempre più terra di podismo, grazie anche all'attività della “Podistica Ulivetese” – sostiene l'Assessore allo Sport del comune di Vicopisano Andrea Taccola – Possediamo i paesaggi ideali per praticare le attività ludiche e sportive all'aria aperta ! In effetti il Monte, i paesaggi, le bellezze naturali, storiche e architettoniche permettono a tutti di passeggiare, correre o pedalare in uno scenario unico e sono sempre più numerosi i visitatori e i turisti che vengono per questo motivo".

"Sono tre, durante l'anno, le grandi marce podistiche, con oltre mille partecipanti ciascuna, che attraversano il nostro Comune - spiega l'assessore - a inizio anno abbiamo quella promossa dall'associazione Mukwano Onlus e organizzata per fini di solidarietà, questa del 26 novembre ed ancora quella disputata a fine settembre, “Da qui a lassù”, una piacevole camminata che dal paese di Uliveto Terme sale verso il nostro Monte, tra Caprona e Calci, con panorami meravigliosi e vari".

"Io ho anche la delega all'agricoltura - conclude Taccola - e tengo a ricordare a proposito del nostro Monte bello, vissuto e curato, che la Regione ha finanziato con 3 milioni di euro il progetto PIT Montepisano, finalizzato principalmente a mettere in sicurezza idraulica e idrogeologica la zona, e a valorizzarla anche in ottica turistica.

FdV

InfoOggi.it Il diritto di sapere