• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Napoli, marito scopre la moglie con l’amante e li accoltella

Campania > Napoli

NAPOLI, 24 LUGLIO – Tragedia sfiorata in un appartamento del quartiere Pianura, a Napoli. Un uomo ha sorpreso la moglie con l’amante e li ha accoltellati entrambi. Le vittime non sono gravi, mentre il destino dell’aggressore si deciderà nelle prossime ore. Non è escluso che a suo carico possa essere formulata un’accusa per tentato omicidio. 

Sono quasi le due del mattino. Il marito torna a casa prima del previsto e trova la moglie a letto con un altro uomo, un giovane di 33 anni. Scoppia una violenta lite che culmina in un duplice accoltellamento. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il marito geloso sarebbe stato colto da un attacco di ira dopo aver scoperto il tradimento della consorte. In preda alla rabbia e al risentimento, l’uomo ha afferrato un grosso coltello e ha aggredito sia la compagna sia il giovane. Entrambi sono stati feriti in varie parti del corpo, ma fortunatamente i colpi di fendente non hanno raggiunto gli organi vitali. Le ferite riportate non sono gravi e nessuno dei soggetti coinvolti rischia la vita. 

Subito dopo l’aggressione, l’uomo ha accompagnato la moglie al Pronto Soccorso dell’ospedale Cardarelli di Napoli, dove ha ricevuto le cure del caso e i medici hanno stabilito una prognosi di 30 giorni. L’altro ferito ha chiesto aiuto ai Carabinieri, che si sono precipitati a casa della coppia e hanno avviato le indagini. L’amante della donna, accoltellato prevalentemente alle spalle, è stato portato in ambulanza al San Paolo di Fuorigrotta. 

Le vittime sono state ascoltate dai militari dell’Arma, al lavoro per ricostruire l’esatta dinamica della feroce aggressione. Anche il marito geloso ha rilasciato la propria versione sull’accaduto. 

Luigi Cacciatori 

Immagine di copertina: Alessandra Angelini