Piazza Affari, Resoconto della giornata (18/02/2013)

4
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
MILANO, 17 FEBBRAIO 2013 - Inizia con il segno mento la settimana finanziaria di Piazza Affari, co...

MILANO, 17 FEBBRAIO 2013 - Inizia con il segno mento la settimana finanziaria di Piazza Affari, con il Ftse Mib che ha archiviato la seduta in calo dello 0,51% a 16.406. Chiusura mista per le altre principali piazze europee: il Cac 40 (+0,18% a 3.667 punti) e il Dax (+0,46% a 7.629), Ftse 100 (-0,14% a 6.319 punti) e Ibex 35 (-0,51% a 8.109). In rialzo, rispetto alla chiusura dello scorso venerdì (273 punti), il differenziale tra il Btp e il Bund tedesco, che si porta a 277.

A Milano, sul paniere principale, la miglior performance la registra Bpm, con un aumento del 3,26% a 0,57 euro. Bene, tra i bancari, anche Banco Popolare (+1,3% a 1,413 euro) e Mediobanca (+1,2% a 5,43 euro). In calo, invece, Bper (-1,78% a 5,79 euro) e Unicredit (-1,72% a 4,23 euro). In flessione, Saipem (peggiore a Piazza Affari con un -3% a 20,36 euro) e Buzzi Unicem (-2,1% a 10,98 euro). Chiudo in progresso, Telecom Italia (+1,46% a 0,6245 euro), Rcs (+6,57% a 1,12 euro), Italcementi (+2,97% a 4,57 euro).

Rosy Merola

 

InfoOggi.it Il diritto di sapere