Salvini apre la crisi di governo e si candida a premier "gli italiani mi diano pieno potere"

28611
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
ROMA 9 AGOSTO - Matteo Salvini apre la crisi di governo e da Pescara, dove ieri sera ha tenuto uno d...

ROMA 9 AGOSTO - Matteo Salvini apre la crisi di governo e da Pescara, dove ieri sera ha tenuto uno dei comizi del tour sulle spiagge italiane, lancia la sua corsa a premier. "Chiedo agli italiani se vogliono darmi pieni poteri per fare le cose come vanno fatte", dice al termine del comizio. "Se mi candido a premier? Quello sicuro", ha risposto il ministro dell'Interno. "Siamo prontissimi alle elezioni", annuncia invece il leader del Pd, Nicola Zingaretti, auspicando "una grande alleanza per salvare l'Italia". "Si torni al voto per una maggioranza sovranista", l'auspicio della leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni.

Aggiornamenti

Salvini, spero non ci siano governi voltagabbana 
'Non la tirino in lungo per non mollare la poltrona' 
"Spero che non ci siano governi alla Scilipoti, di salvapoltrone o voltagabbana", ha detto Matteo Salvini, rispondendo ai giornalisti dopo il comizio a Pescara. "Spero che non ci sia nessuno che la tira in lungo per non mollare la poltrona", ha affermato ancora il vicepremier leghista. 

InfoOggi.it Il diritto di sapere