• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Turismo, ritorno alla Grecia già in primavera?

Toscana > Livorno

22 marzo 2021 - Parlare di turismo internazionale è ormai una sorta di miraggio, da un anno a questa parte. Alcune nazioni risentono più di altre per questo stop forzato del tutto imprevisto, dovuto alla pandemia in corso, in quanto la loro economia degli ultimi decenni si è fondata in gran parte sulle presenze dei viaggiatori stranieri. Tra di esse, sicuramente rientra la Grecia. Ora, pare proprio che questa nazione intenda riaprire le porte al turismo. E c’è pure una data in cui ciò avverrà: 1l 14 maggio. 

 Il ministro ellenico Theoharis lo ha annunciato alla Fiera del Turismo di Berlino, nella conferenza stampa intitolata “Return to Greece: The journey to revive a unique experience has just started” . ovvero: "Ritorno in Grecia: il viaggio per rivivere un'esperienza unica è appena iniziato". 

Ovviamente ad Atene e nella miriade di isole elleniche non si potrà certo dimenticare il periodo di pandemia che stiamo vivendo a livello mondiale, un Paese dell’Unione europea non potrebbe certo fare “di testa propria”. Quindi, la premessa sarà che i turisti siano in possesso di un test anti-Covid recente e potranno anche essere sottoposti a test campione. Se un turista sarà trovato positivo, sarà la Sanità greca a farsi carico dell’assistenza sanitaria, ricovero o isolamento, senza che in teoria il malcapitato viaggiatore rischi esborsi di rilievo. 

Sarà interessante vedere quali saranno gli sviluppi e le criticità dell’intraprendenza del governo ellenico e se altre nazioni a vocazione turistica, tra cui la nostra Italia, seguiranno questa strada in tempi altrettanto prossimi.

Raffaele Basile