Archivio articoli di parola-e-fede - InfoOggi.it

Breaking News
  • Pensioni: Di Maio “aboliamo pensioni d'oro sopra 4.000 euro”
  • Meteo: AAA Cercasi Estate. Attacco di temporali e grandine, previsioni su Nord, Centro, Sud e Isole
  • Ballottaggi: domani al voto 75 Comuni
  • Camorra: sequestrato arsenale. Armi da guerra in auto
  • 'Ndrangheta:operazione Aemilia, sequestro da 8 mln a clan Sarcone
  • Incidente stradale. Tragedia a Catanzaro: 4 20enni impattano contro guardrail morto un ragazzo
  • Tortu nella storia: corre i 100 in 9''99, inibito Mennea
  • Di Maio: "La vera lebbra è l'ipocrisia europea"
  • Salvini: Malta apra i porti a Lifelin
  • eline salva 400 naufraghi al largo della Libia

Articoli di Parola e Fede

RSS
Don Francesco Cristofaro
Domenica di Pentecoste: Vi guiderà a tutta la verità
19/05/2018, scritto da Don Francesco Cristofaro

Domenica di Pentecoste: Vi guiderà a tutta la verità Vangelo Gv 15, 26-27; 16, 12-15 Dal vangelo secondo Giovanni In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Quando verrà il Paràclito, che io vi manderò dal Padre, lo Spirito della verità che procede dal Padre, egli darà testimonianza di me; e anche voi date testimonianza, perché siete con me fin dal principio. &nb ... Leggi tutto

Isabella Di Chio: La devozione alla Madonna di Lourdes e la battaglia contro il cancro
30/04/2018, scritto da Don Francesco Cristofaro

 Isabella Di Chio, classe 1972 nata a Roma, laureata in Lettere all’Università “La Sapienza” e giornalista Rai dal 2001. Molti avranno imparato a conoscere il suo volto come inviata in tutte le fasi del terremoto del 2016, dall’emergenza alla ricostruzione. Isabella è una donna di grande fede, molto devota alla Madonna di Lourdes e ha affrontato una difficile battaglia ... Leggi tutto

Quinta domenica di Pasqua - Chi rimane in me ed io in lui fa molto frutto
28/04/2018, scritto da Don Francesco Cristofaro

Quinta domenica di Pasqua - Chi rimane in me ed io in lui fa molto frutto.   Prima Lettura At 9, 26-31 In quei giorni, Saulo, venuto a Gerusalemme, cercava di unirsi ai discepoli, ma tutti avevano paura di lui, non credendo che fosse un discepolo. Allora Bàrnaba lo prese con sé, lo condusse dagli apostoli e raccontò loro come, durante il viaggio, aveva visto il Signore che gli aveva parla ... Leggi tutto

Quarta domenica di Pasqua: Il Buon Pastore dà la propria vita per le pecore.
21/04/2018, scritto da Don Francesco Cristofaro

Quarta domenica di Pasqua: Il Buon Pastore dà la propria vita per le pecore. Prima Lettura At 4, 8-12 Dagli Atti degli Apostoli In quei giorni, Pietro, colmato di Spirito Santo, disse loro: «Capi del popolo e anziani, visto che oggi veniamo interrogati sul beneficio recato a un uomo infermo, e cioè per mezzo di chi egli sia stato salvato, sia noto a tutti voi e a tutto il popolo d’Israele ... Leggi tutto

Terza Domenica di Pasqua - Pace a voi. La conversione e il perdono dei peccati
14/04/2018, scritto da Don Francesco Cristofaro

 VANGELO - LA CONVERSIONE E IL PERDONO DEI PECCATI (Lc 24, 25-48) In quel tempo, [i due discepoli che erano ritornati da Èmmaus] narravano [agli Undici e a quelli che erano con loro] ciò che era accaduto lungo la via e come avevano riconosciuto [Gesù] nello spezzare il pane. Mentre essi parlavano di queste cose, Gesù in persona stette in mezzo a loro e disse: «Pace a voi!». ... Leggi tutto

Domenica delle Palme: Osanna! Benedetto colui che viene nel nome del Signore!
23/03/2018, scritto da Don Francesco Cristofaro

 VANGELO (Mc 14, 1- 15, 47 ) Quando furono vicini a Gerusalemme, verso Bètfage e Betània, presso il monte degli Ulivi, mandò due dei suoi discepoli e disse loro: «Andate nel villaggio di fronte a voi e subito, entrando in esso, troverete un puledro legato, sul quale nessuno è ancora salito. Slegatelo e portatelo qui. E se qualcuno vi dirà: “Perché fate questo?& ... Leggi tutto

Chiunque crede in Lui abbia la vita eterna. IV Domenica di Quaresima - Anno B
10/03/2018, scritto da Don Francesco Cristofaro

 VANGELO (Gv 3,14-21) In quel tempo, Gesù disse a Nicodèmo: "Come Mosè innalzò il serpente nel deserto, così bisogna che sia innalzato il Figlio dell'uomo, perché chiunque crede in lui abbia la vita eterna. Dio infatti ha tanto amato il mondo da dare il Figlio unigenito perché chiunque crede in lui non vada perduto, ma abbia la vita eterna. Dio, infatti, non ha ... Leggi tutto