300 kg marijuana su motoscafo, arrestato 41enne nel Salento

by Luigi Palumbo in Cronaca11/10/2018380
Condividi Tweet Pin it

LECCE, 11 OTTOBRE - Nel corso di un pattugliamento nel basso Adriatico, i militari del Reparto Operativo Aeronavale di Bari, al largo di San Foca hanno sottoposto a controllo un natante, proveniente dalle acque internazionali, apparentemente adibito al diporto, con destinazione le coste salentine. I finanzieri, insospettiti dalla linea di galleggiamento particolarmente bassa, in un doppio fondo, accessibile dalla plancia di comando hanno scovato a bordo 352 kg di marijuana  confezionati in 222 involucri sigillati, per un valore di mercato di circa tre milioni di euro.

Il motoscafo impiegato ed equipaggiato con un potente motore fuoribordo, è stato condotto nel porto di Otranto, ormeggiato presso la Sezione Operativa Navale Guardia di Finanza di Otranto è stato sottoposto a sequestro. Al comando del mezzo un 41enne leccese, che è stato tratto in arresto e sottoposto a disposizione della Autorità Giudiziarie con l’addebito di detenzione e traffico internazionale di stupefacenti.

Dall'inizio dell'anno, l'attività di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti perpetrato via mare verso le coste pugliesi ha consentito di sequestrare circa 17 tonnellate di marijuana, 17 imbarcazioni e di trarre in arresto 40 persone.

Luigi Palumbo