• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Il giovane cantautore lametino Raffaele Renda lascia “Amici 20”

Calabria > Catanzaro

Il giovane cantautore   lametino Raffaele Renda è stato costretto ad   interrompere  il suo percorso artistico  al talent show di Amici 20 battuto al ballottaggio da   Deddy al termine della terza manche  del terzo serale cantando il suo inedito “Focu meu” già ascoltato ed apprezzato da Gerry Scott durante un  programma pomeridiano.  Il pezzo “Focu meu”, dedicato alla Calabria , “una terra diversa”,  da cui Raffaele proviene , e contenente  una parte in dialetto,  esorta i ragazzi,  che sognano, a continuare  a farlo perché lamentarsi non aiuterà una generazione né tanto meno abbandonarsi alla rassegnazione.

Significative le  parole di Raffaele prima dell’infausto verdetto comunicatogli dalla conduttrice  Maria De  Filippi  nella casetta al termine della trasmissione sentendo di dover andare via. «  Qualsiasi cosa succeda è questa la mia strada. Ho avuto tante crisi nella mia vita, pensavo di smettere di cantare. Però la musica mi ha ritrovato, mi ha messo in riga. Mi ha fatto capire che devo fare questo» .

 Ricevuta la brutta notizia di abbandonare il programma, Raffaele ha mantenuto un contegno dignitoso senza dar sfogo a lacrimucce o ad atteggiamenti irrispettosi apprezzato  dalla conduttrice  Maria De Filippi che  si è complimentata per la sua educazione, per il saper essere presente in qualsiasi circostanza,  per aver saputo  ridere anche di cose che magari gli davano “dolore” e per essersi comportato in modo assolutamente onesto e dignitoso all’interno della comunità. Parole  incisive che nobilitano  non solo Raffaele e danno lustro  alla Calabria  rappresentata da lui anche nel mondo.

 Raffaele, dopo aver   ringraziato i compagni di viaggio,che porterà sempre nel cuore,  Maria  e  Arisa, con la quale spera di potere un giorno  collaborare e  raggiungere i suoi livelli, ha manifestato la sua soddisfazione per aver compiuto « un viaggio bellissimo» e per aver realizzato il  sogno di  far parte della scuola di Amici. « Sono stato fortunato, forse tanti altri ragazzi sarebbero voluti  essere al mio posto» .

Con l’eliminazione di Raffaele la squadra Arisa-Cuccarini perde un  pezzo importante soprattutto grazie a Rudy Zerbi che, nonostante  riconoscesse la bravura e la perfetta tecnica del cantante lametino, non ha mai smesso di denigrarlo definendolo « cantante da pianobar» facendo nascere l’immaginario Perla Blu dove  si sarebbe dovuto esibire il giovane  cantante.

Molto duro e difficile è diventato  il percorso di Raffaele all’interno della scuola  a causa di questa ingiustificata ostilità  manifestata da Zerbi  in ogni puntata nominando il fantomatico locale e perfino  nell’ultima durante la quale si è circondato di palloncini blu sui quali  era scritto “ Perla blu” allo scopo di ribadire il suo parere negativo nei confronti del  cantautore lametino e, indirettamenbte, inflluenzando la giuria sempre convinta della perfetta tecnica e delle altissime qualità canore di Raffaele, ma lungi dall’ assegnargli  il  punto dopo ogni esibizione.

Lina Latelli Nucifero

Foto: Raffaele Renda