L'Europa detta le norme per la vendita di pacchetti turistici e nasce una nuova figura professionale - InfoOggi.it

Breaking News
  • Incendio nel reparto psichiatrico del Santorso: un morto
  • Rimini, città in rivolta contro l'aggressione razzista
  • Attacco Londra, Scotland Yard annuncia due nuovi arresti e conferma il nome del killer
  • Treviso, uccide la fidanzatina incinta: "Voleva dirlo a tutti"
  • Napoli, tredicenne violentato da undici minorenni
  • Trattati di Roma, il piano di sicurezza: allerta su infiltrati nei cortei
  • Attacco a Westminster, la ragazza italiana ferita è stata operata nella notte
  • Italgas, risultati 2016 in linea con le attese
  • Trump lancia l'ultimatum ai Repubblicani sulla sanità: "Approvare subito o resta Obamacare"
  • Venerdi della terza settimana di Quaresima: il piu grande dei comandamenti
  • Attacco Londra, identità attentatore: è un 52enne già noto alle forze dell'ordine.....
  • Facebook
  • Google
  • LinkedIn
  • OKNotizie
  • Segnalo

L'Europa detta le norme per la vendita di pacchetti turistici e nasce una nuova figura professionale

L\'Europa detta le norme per la vendita di pacchetti turistici e nasce una nuova figura professionale
0 commenti, , articolo di , in In giro per il mondo

20 marzo 2017 - Dal prossimo luglio entrerà in vigore la Direttiva dell’Unione europea sui pacchetti turistici. Con la direttiva, si va verso una decisa armonizzazione legislativa in materia di vendita di vendita di prodotti legati al turismo.

Troppo spesso si oscilla tra responsabilità delle agenzie di viaggio e degli altri soggetti coinvolti nella vendita di un pacchetto turistico e i clienti ne fanno le spese loro malgrado.

Una nuova figura professionale, quella del “Trader” si fa strada. Secondo la normativa comunitaria, tale professionista , sotto forma di persona fisica o di ente, sarà responsabile in prima persona verso il viaggiatore e sarà tenuto ad offrire ad esso ampie garanzie nei casi di rimpatrio dall’estero e in tutte le ipotesi di rimborso.

Possibile ed auspicabile che a seguito dell’entrata in vigore della norma comunitaria, si provveda a livello nazionale ad una puntuale regolamentazione per l’accesso alla figura professionale del Trader turistico, a tutto vantaggio del viaggiatore spesso disorientato dal gioco delle scatole cinesi degli operatori tdi settore, quando le cose non vanno nel verso giusto.

Raffaele Basile

0 commenti

Lascia il tuo commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto.
Ricorda che prima di essere visualizzato, il tuo commento sarà sottoposto a moderazione da parte dello staff.

Inviando un commento l'utente dichiara di aver letto ed accettato la seguente policy
CAPTCHA Image