MotoGP Austria, Marquez in pole davanti alle Ducati. Solo settimo Valentino Rossi - InfoOggi.it

Breaking News
  • Ancona, tenta di portare la figlia in Grecia nascondendola in valigia: fermato
  • Rimini, rapinano e picchiano donna incinta di colore: arrestati con aggravante razziale
  • Barcellona, Farnesina: due italiani tra le vittime
  • Incendi, Imperia: in fiamme 30 ettari di macchia mediterranea
  • Giallo a Milano, donna trovata morta con gola tagliata
  • Barcellona: Procura di Roma avvia indagine
  • Borsa: apertura negativa per i listini europei
  • Attentato Barcellona, tre italiani tra i feriti
  • Barcellona: legami con esplosione in casa magrebini a Alcanar
  • Barcelona. Terrore sulla Rambla: identificato affittuario furgone killer si chiama Driss Oukabir
  • Venezia, uccide la moglie a colpi di pistola. Poi il suicidio
  • Facebook
  • Google
  • LinkedIn
  • OKNotizie
  • Segnalo

MotoGP Austria, Marquez in pole davanti alle Ducati. Solo settimo Valentino Rossi

MotoGP Austria, Marquez in pole davanti alle Ducati. Solo settimo Valentino Rossi
0 commenti, , articolo di , in Sport

SPIELBERG, 12 AGOSTO - Marc Marquez ha conquistato la pole position in Austria con il tempo di 1:23.235. Lo spagnolo ha chiuso davanti alle due Ducati ufficiali, che completano la prima fila: secondo posto per Dovizioso con un ritardo di +0.144, terzo Jorge Lorenzo a +0.386. Quarto posto per Vinales (+0.519) mentre è solo settimo Rossi (+0.747), che quindi partirà dalla terza fila. 

Molto soddisfatto Dovizioso, che domani proverà a insidiare Marquez apparso troppo forte sulla pista di Spielberg: "Nel 2016 qui ho faticato parecchio, invece questa volta abbiamo preparato le cose benissimo facendo un gran lavoro: il passo è molto buono. Domani molto dipenderà dal tempo, e naturalmente dalla scelta delle gomme", ha dichiarato il pilota italiano.

Sorrisi anche per il compagno di box, Lorenzo: "Mi sono imposto di restare calmo e cercare la miglior percorrenza", spiega il maiorchino. " Domani sarà una gara lunga, sarà importante il pneumatico che va bene, questa volta è difficile perché la gomma media ha il centro più morbido e si scalda, quindi dobbiamo valutare bene. La nuova carena mi sta aiutando molto, io voglio sentire peso davanti".

 

Giuseppe Sanzi

(fonte immagine infooggi.it)

0 commenti

Lascia il tuo commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto.
Ricorda che prima di essere visualizzato, il tuo commento sarà sottoposto a moderazione da parte dello staff.

Inviando un commento l'utente dichiara di aver letto ed accettato la seguente policy
CAPTCHA Image