• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Poesie. Walter Perri: "Da domani"

Calabria > Catanzaro

Se c’è una categoria che ha fatto dell’amore un marchio di fabbrica è sicuramente quella dei poeti. Grandi scrittori di ogni tempo che hanno saputo trasformare meglio di chiunque altro questo sentimento in parole.

InfoOggi ospiterà nella rubrica Resilienze Walter Perri, Cantautore calabrese e Poeta ci delizierà in una sorta di magia che vogliamo presentare in questa piccola raccolta con cadenza settimanale.

Parole senza tempo che ben rappresentano l’amore in tutte le sue sfumature e che parlano direttamente al cuore e con il cuore. Oggi il Cantautore e Poeta Walter Perri ci presenta:

Da domani, è una poesia che celebra la dipendenza, tutta maschile, dal pensiero di una donna che non ci vuole o non ci vuole più. C’è un po' di Catullo (che ovviamente adoro) in questi versi e della sua amara esperienza sentimentale con Lesbia. La promessa a se stessi è di tagliare ogni filo; la certezza malcelata è che si rimanderà ancora. Da domani, l’ho scritta un po' di tempo fa. Quando sento alcune storie, credo sia ancora molto attuale. Grazie dell’attenzione e buon Ferragosto.

Da domani

Da domani,

non ti vorrò più bene.

Riprenderò i pensieri

che tu mi hai disperso

e chiamerò la mia anima

che ancora bussa

alla tua porta.

Ogni sospiro

che ti ho dato,

sarà perduto

nei miei tanti anni.

Anni bruciati

e spenti come me,

che provavo sognante

a vestirti d’immenso.

Lontano,

dove lo sguardo

non arriva,

il vento domani

parlerà di noi.

Sussurrerà di me

all’orecchio di ogni amante

e ad ogni amante

confiderà il tuo nome.

Da domani,

non ti vorrò più bene.

E sarò un uomo libero.

Domani.

Walter Perri