• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Avellino-Catanzaro 0-0, derby tra deluse del torneo. Il commento post-partita del tecnico(Video)

Campania > Avellino

AVELLINO, 30 SETT. - Tra Avellino e Catanzaro, due formazioni deluse dopo le prime cinque giornate di campionato, arriva un pari senza reti. Per entrambe si tratta del quinto pareggio, ma per i giallorossi è consecutivo e arriva al termine di una partita con poche emozioni, nonostante mister Calabro abbia inserito sin dall’inizio l’attaccante Cianci accanto a Vazquez. L’Avellino di mister Braglia, rimaneggiatissimo e con soli diciotto calciatori in distinta appare privo di idee e di peso in attacco.

Nel primo tempo pochi brividi. All’11’ la rete di Vandeputte viene annullata per la posizione irregolare del belga. Dopo fasi combattute ma senza conclusioni degne di nota, due fiammate: al 28’ Bove salva sulla linea di porta sull’inserimento verticale di Verna respinto alla meno peggio da Forte, mentre sul finire di tempo (46’) Rizzo prova la conclusione calciando dal limite dell’area ma la palla termina a lato.

Nella ripresa al 7’ si registra la conclusione senza pretese di Bearzotti mentre al 15’ D’Angelo prova il tiro due volte col primo respinto da Scognamillo ed il secondo neutralizzato da Branduani. Ancora Avellino alla mezzora con l’occasionissima di D’Angelo che coglie la traversa a botta sicura e da pochi passi. Mister Calabro getta nella mischia anche Carlini e Curiale, col primo anticipato da Forte al 39’. Ultimo brivido in pieno recupero con la battuta di Ciancio che esalta la sicurezza di Branduani.  

Carlo Talarico

 

Il tabellino:

AVELLINO-CATANZARO 0-0

AVELLINO (3-5-1-1): Forte; Ciancio, Dossena Bove; Rizzo, Carriero, Aloi, D’Angelo (43’ st Matera), Mignanelli (34’ st Tito); Mastalli (34’ st De Francesco); Maniero (43’ st Gagliano). A disposizione: Pane, Sbraga, Messina. Allenatore: Braglia.

CATANZARO (3-5-2): Branduani, Scognamillo, Fazio, Martinelli; Bearzotti (29’ st Tentardini), Verna (29’ st Risolo), Welbeck (34’ st De Santis), Vandeputte, Porcino; Vazquez (22’ st Carlini), Cianci (34’ st Curiale). A disposizione: Nocchi, Romagnoli, Tentardini, Bombagi, Monterisi, Cinelli, Ortisi, Gatti. Allenatore: Calabro.

ARBITRO: Paride Tremolada di Monza.

Assistenti arbitrali: Luca Dicosta di Novara e Lorenzo Poma di Trani.

Quarto ufficiale: Claudio Petrella di Viterbo.

ESPULSI: nessuno.

AMMONITI: Braglia (A), Porcino (C), Carriero (A), Welbeck (C), Bove (A), Aloi (A), Tito (A).

NOTE: Spettatori 2959 di cui una trentina ospiti. Angoli: 6-3 per l’Avellino. Recupero: pt 2’, st 4’.

i commenti-post-partita-del tecnico Calabro nel dopo gara di Avellino - Catanzaro

i commenti-post-partita-del tecnico Mister Braglia  nel dopo gara di Avellino - Catanzaro

Il commento post-Partita di Agostino Rizzo Avellino-Catanzaro

Highlights della 6° Giornata Serie C Avellino - Catanzaro 0-0