40 eventi all'insegna della convivialità nella stagione 2017/18 di RossoScena - Lari (PI)

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
LARI (PI) - 15 NOVEMBRE 2017 - Quaranta eventi dal vivo all’insegna del divertimento per ...

LARI (PI) - 15 NOVEMBRE 2017 - Quaranta eventi dal vivo all’insegna del divertimento per una stagione di spettacoli che vede il connubio tra teatro, musica, buon cibo e buon vino.

RossoScena17/18 è tutto questo, grazie al doppio “palcoscenico” del Teatro Comunale e della deliziosa taverna Al ProVino, entrambi gestiti dalla compagnia Scenica Frammenti, a due passi l’uno dall’altro nel cuore del borgo antico di Lari.

Il Teatro Comunale, ottanta posti senza “barriere”, offre un contatto diretto col pubblico, Al Provino, un piccolo locale che non vuol essere soltanto una taverna, è in grado di trasformarsi in un minuscolo quanto romantico teatro. Si può iniziare all'ora dell'aperitivo e finire a tarda notte tra chiacchiere, spettacoli e chissà quali sorprese. 

La programmazione si muove tra proposte di teatro comico che lasciano spazio alla riflessione, in uno spettro di sfumature che vanno dall’ironia alla tragicommedia; spettacoli musicali, con concerti, prime visioni, progetti originali, riarrangiamenti di celebri autori nazionali e internazionali; ma anche serate “scanzonate”, in cui l’artista si presenta in modo non convenzionale, perché lo spettacolo torni ad essere davvero occasione di incontro e convivialità.

Proprio per questo la formula di accesso agli eventi è originale e a prezzi popolari.

Il primo biglietto RossoScena in teatro comprende tessera Scenica Frammenti, ingresso allo spettacolo e un bicchiere di vino tutto a 10 euro. Una volta tesserati, il biglietto e il bicchiere di vino sarà sempre a 8 euro, con in più la possibilità di uno sconto del 10% al Provino per tutta la durata della rassegna. Gli eventi in taverna saranno sempre ad ingresso gratuito con offerta libera.

Si inizia sabato 18 novembre alle 22.00 al ProVino con il duo jazz acustico Nebas Tan Duo che nasce dall’incontro tra Alessandro Franceschini (piano) e Alessandro Buonamini contrabbasso. I due hanno in comune la passione per la musica jazz e propongono uno spettacolo di improvvisazione che prende spunto dalle pietre miliari di questo genere: da Thelonious Monk a Charlie Parker, da Bill Evans fino a Miles Davis, rivisitate ed arrangiate per piano e contrabbasso. Un viaggio nel jazz, coinvolgente, per divertire e divertirsi.

A seguire, al Teatro Comunale di Lari, domenica 19 novembre alle 17.00, Fuorionda presenta The Chaos and the calm, con Emanuele Maiello, Ismail Ndiaye, Martina Tremolanti, Laura Rifiuti, Li Cheng, Tommaso Barghigiani, Innocent Tarantino, Stefano Bertelli. Si tratta di una performance totalmente ideata dai giovani attori in scena che esplora il tema della guerra attraverso la storia e le varie età dei personaggi. Vengono esplorate l’attesa, la tensione, il rimpianto, la disperazione, ma anche la speranza delle relazioni umane che si rivelano in definitiva le nostre più grandi alleate.

Sempre domenica 19 novembre, ma alle 18.00, in scena Innocent Tarantino, Venisse De la Cruz, Tommaso Barghigiani, Lorenzo Pagano, Stefano Bertelli, Michel Scarnà, Daniela Tshimangakinzomba, Jairie Demijer, Sophie Ndyaie, Elettra Cataldo e Lucia Crimi in una rivisitazione del Piccolo Principe di Saint-Exupéry per la regia di Lucie Mostyn. Un gruppo variegato di ancor più giovani attori che si sono cimentati in inglese nello studio dei personaggi del capolavoro dei racconti per bambini.

Gli eventi in teatro e in taverna andranno avanti fino al 28 aprile 2018 tutti i venerdì e sabato. Per programma completo e prenotazioni www.scenicaframmenti.com.

 

InfoOggi.it Il diritto di sapere