Aca, 69 milioni di euro sulle bollette. Forum acqua: "non paghino i cittadini"

32
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
PESCARA, 12 GENNAIO 2015 – In arrivo una stangata da 69 milioni di euro per gli abbonati...

 PESCARA, 12 GENNAIO 2015 – In arrivo una stangata da 69 milioni di euro per gli abbonati dall’Aca – Agenzia Comprensoriale Acquedottistica – di Pescara. Questa è emerso a margine dell’assemblea dei sindaci soci dove il Forum dell’Acqua ha presidiato chiedendo giustizia per i cittadini. L’aumento delle bollette è previsto nella proposta presentata al Tribunale dall’Amministratore Unico e portata al vaglio dei sindaci durante l’incontro.

Aca, aumento delle bollette. Forum Acqua: “non paghino i cittadini, paghi chi ha sbagliato”

Duro il Forum dell’Acqua contro la decisione dell’Aca accusata di riversare i suoi debiti sui cittadini. Secondo il Forum, infatti, ‹‹i debiti accertati dall’Aca ammontano a circa 120 milioni di euro››, i quali verranno ridotti a 69 milioni di euro, tramite una transazione con i creditori. Il conto finale sarà prelevato fino 2020 dai bilanci, dei servizi e dell’attività, dell’azienda acquedottistica, ‹‹il cittadino, quindi, si trovera' a pagare per un servizio che in realta' costerebbe molto di meno senza i debiti ereditati dalle passate gestioni›› spiega il Forum.

Secondo il Forum dell’acqua questa situazione è ‹‹inaccettabile›› poiché non sono i cittadini ad aver portato al debito, ma la vecchia dirigenza. La soluzione promossa in fase di presidio è, quindi, quella di richiedere questo denaro a chi ha sbagliato, ‹‹a pagare devono essere coloro che hanno portato la societa' in condizioni tali da dover accedere al concordato preventivo presso il Tribunale. Sarebbe una vergogna se non si attivassero tutte le procedure di rivalsa nei confronti dei passati amministratori che hanno causato un tale buco di bilancio››.

Erica Benedettelli

[immagine da ilpescara.it]

InfoOggi.it Il diritto di sapere