Ancelotti teme il nuovo Chievo di Mimmo di Carlo. Il Napoli vuole lo scudetto

794
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
NAPOLI , 24 NOVEMBRE- È una settimana importante quella che attende il Napoli, che al San Paol...

NAPOLI , 24 NOVEMBRE- È una settimana importante quella che attende il Napoli, che al San Paolo ospiterà il Chievo fanalino di coda, che però ha cambiato allenatore dopo l'addio di Ventura e le susseguenti polemiche innescate da Pellissier. Ancelotti non si fida dei clivensi guidati da Mimmo Di Carlo e prova a tenere alta l'attenzione, dispensando anche consigli. Ecco di seguito le sue dichiarazioni rilasciate in conferenza stampa:

"Il Chievo è una buona squadra nonostante sia ultimo in classifica, ci darà del filo da torcere perchè di sicuro Di Carlo si inventerà qualcosa. Devo valutare le condizioni di Mertens che ha preso un colpo in allenamento, ma posso comunque schierare altri attaccanti. Milik? Mi ha soddisfatto, anche se come tutti ha avuto alti e bassi. Sono contento che ci saranno oltre 50 mila tifosi, significa che tra la squadra e il pubblico si è creato un buon feeling", ha concluso il tecnico partenopeo.

InfoOggi.it Il diritto di sapere