Aosta, chiuso il traforo del Gran San Bernardo per un crollo

145
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
AOSTA, 22 SETTEMBRE - Un crollo in galleria ha portato alla chiusura del traforo del Gran San Bernar...

AOSTA, 22 SETTEMBRE - Un crollo in galleria ha portato alla chiusura del traforo del Gran San Bernardo, che permette il passaggio dall’Italia alla Svizzera. La viabilità rimarrà interrotta per circa due settimane.

Del materiale potenzialmente pericoloso è crollato dal soffitto e la chiusura del traforo è stata inevitabile. Ogni anni da questo passaggio transitano circa 740 mila veicoli.

“La soletta di ventilazione ha avuto un piccolo cedimento. Non è nulla di strutturale, si tratta solo di una struttura secondaria”, ha spiegato il responsabile d’esercizio della società Sitrasb Spa, Paolo Verraz. Fortunatamente nessuna persona è rimasta coinvolta nel crosso, e la società sta cercando di capire come procedere per cercare di diminuire il tempo di chiusura del passaggio.

“Stiamo valutando la portata dei danni con gli esperti. Dovrebbe essere chiuso fino a domenica 8 ottobre” ha affermato Fabrice Vouilloz, direttore generale della società.

La viabilità è però permessa alle auto che passato attraverso il passo del Gran San Bernardo. Il transito dei mezzi pesanti è invece stato sospeso del tutto.

Chiara Fossati

immagine da tructurae.net

 

InfoOggi.it Il diritto di sapere