Aprono in rialzo le borse europee dopo Pasqua

2
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
MILANO, 7 APRILE 2015 – Aprono con segno positivo le borse europee dopo la chiusura per ...

 MILANO, 7 APRILE 2015 – Aprono con segno positivo le borse europee dopo la chiusura per le festività pasquali. In avvio di seduta Piazza Affari apre in rialzo, guadagnando circa lo 0,8% grazie al balzo di Eni e degli altri titoli petroliferi che beneficiano del rialzo del prezzo del greggio, dopo che l’Arabia Saudita ha annunciato che da maggio aumenterà il prezzo del petrolio venduto in Asia.

Anche in Europa il segno è positivo. A Francoforte il Dax segna un progresso dello 0,80% a 12064 punti, mentre a Parigi il Cac40 guadagna lo 0,57% a 5102 punti e a Londra il Ftse 100 avanza dello 0,82% a 6889 punti. Saipem festeggia invece anche l'indicazione di Stefano Cao come nuovo amministratore delegato. Il ritorno di Ansaldo Sts(-0,05%) sul listino principale al posto di Igt ha debuttato, in questa giornata, a Wall Street. In netto rialzo ha chiuso anche la Borsa di Tokyo (+1,25%) mentre si è riunito il board della Bank of Japan per valutare la direzione della politica monetaria. Nei giorni scorsi sono giunte rassicurazioni sul fronte della Grecia. Il ministro delle Finanze ellenico, Yanis Varoufakis, ha confermato il versamento del debito in scadenza al Fondo monetario internazionale.

Per quanto riguarda la valuta, l’euro si assesta sotto 1,1 dollari, ieri la moneta europea aveva superato tale soglia nel corso delle contrattazioni. Lo spread, all’avvio di seduta, non ha subito scossoni. Il differenziale di rendimento tra il decennale benchmark tedesco e il pari scadenza italiano nelle prime battute è a quota 105 punti base, a fronte dei 107 della chiusura di giovedì.

(foto dal sito economia.ilmessaggero.it)

Michela Franzone

InfoOggi.it Il diritto di sapere