Arrestati cinque Ultras a Napoli

1250
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
NAPOLI, 15 gennaio - Continuano le indagini legate all'aspetto più brutale nel mondo del calci...

NAPOLI, 15 gennaio - Continuano le indagini legate all'aspetto più brutale nel mondo del calcio. 

Dopo più di un anno dal fatto, questa mattina gli agenti della Digos della Questura di Napoli,  hanno eseguito cinque ordinanze di custodia cautelare in carcere e dieci perquisizioni a carico di altrettanti facenti parte della tifoseria partenopea per i gravi incidenti verificatisi il 6 gennaio 2018, all'esterno della stazione centrale di Napoli, in occasione della partita di Serie A, Napoli-Verona, dove rimasero feriti anche 5 agenti delle Forze dell'Ordine per evitare gli scontri tra le due tifoserie.

 Sono stati rinvenuti e sequestrati, durante le perquisizioni, manganelli, tirapugni ed un passamontagna. I provvedimenti sono il frutto delle indagini coordinate dal Pool di magistrati istituito presso la locale Procura della Repubblica.

 Un'altra pagina nera incombe sul "gioco più bello del Mondo", definito per antonomasia, pesantemente messa in evidenza dalla morte del tifoso varesino Daniele Belardinelli. 

Laura Fantini

fonte immagine Foxsport.it

InfoOggi.it Il diritto di sapere