Autonomia del Veneto, c'è il via libera del Consiglio per indire il referendum

14
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
VENEZIA, 11 GIUGNO 2014- Oggi il Consiglio regionale del Veneto ha approvato con 33 voti a favore, 1...

VENEZIA, 11 GIUGNO 2014- Oggi il Consiglio regionale del Veneto ha approvato con 33 voti a favore, 13 contrari e 2 astenuti il Progetto di Legge, presentato dai consiglieri del Ncd Costantino Toniolo e Carlo Alberto Tesserin, relativo all'indizione di un referendum consultivo sull'autonomia della Regione.

Tutto ora passa nelle mani del Presidente della Regione, Luca Zaia, che dovrà trattare con il Governo con il fine di definire un negoziato che stabilisca le linee del referendum consultivo che porti a capire qual è la volontà degli elettori veneti in merito alla questione autonomia.

«Il Partito democratico è convintamente autonomista, ma siamo per un'autonomia concreta, realistica, praticabile, non per scorciatoie irrealistiche e irrealizzabili». Con queste parole il vicecapogruppo del Pd Stefano Fracasso ha subito ribadito la posizione contraria alla proposta di legge di Valdegamberi, che vorrebbe un referendum per un Veneto indipendente e sovrano, e si è detto invece a favore di una proposta seria volta a trattare con Roma condizioni di maggiori autonomia. Il capogruppo del Pd, Lucio Tiozzo, è contrario al progetto di legge Toniolo, soprattutto per quel che riguarda il dare mandato al Presidente Zaia di trattare a Roma un referendum per l'autonomia.

Federica Sterza

InfoOggi.it Il diritto di sapere