Banche: Assopopolari, in 2017 a no-profit crediti per 2,7mld

2
Scarica in PDF
MILANO, 9 GENNAIO - Nel 2017, il credito delle Banche Popolari verso le imprese no-profit e il Terzo...

MILANO, 9 GENNAIO - Nel 2017, il credito delle Banche Popolari verso le imprese no-profit e il Terzo settore è stato pari a 2,7 miliardi di euro. E' quanto comunica Assopopolari in una nota secondo cui queste risorse "si aggiungono a quanto le banche del territorio destinano, quotidianamente, in beneficenza e a sostegno delle categorie più deboli o in campo sanitario.

Un dato positivo - in controtendenza rispetto a quello nazionale che registra una diminuzione del credito al Terzo settore del 3,4% - che si estende anche alla crescita della quota di mercato degli impieghi del Credito popolare verso questa realtà, con un aumento, sempre nell'ultimo anno, di un punto percentuale, arrivando così al 30%". 

Per il Segretario Generale di Assopopolari, Giuseppe De Lucia Lumeno "i dati dimostrano come la collaborazione tra Banche Popolari e Terzo settore - circa 300 mila imprese, quasi un milione di addetti e oltre 4,7 milioni di volontari - sia sempre più stretta.

Le Banche Popolari, grazie alla loro vocazione, fatta di prossimità e di legame con le comunità, continuano ad essere un punto di riferimento naturale e concreto per queste organizzazioni. Migliaia di iniziative a sostegno del bene comune, rappresentano una espressione della società civile da valorizzare per affrontare le sfide di una sempre più diffusa precarizzazione e da un tessuto sociale sempre più chiuso in se stesso".

 

 

InfoOggi.it Il diritto di sapere