Bce: tassi di interesse al minimo storico

5
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
ROMA, 4 DICEMBRE 2014 – Il Consiglio direttivo della Banca centrale europea (Bce) ha deciso di...

ROMA, 4 DICEMBRE 2014 – Il Consiglio direttivo della Banca centrale europea (Bce) ha deciso di lasciare invariati al minimo storico dello 0,05% nell’Eurozona il tasso di rifinanziamento principale, a -0,20% il tasso sui depositi e allo 0,30% quello marginale.

Draghi, "allentamento politica monetaria"

Da Francoforte, a margine del Consiglio dell'Eurotower, il presidente della Bce Mario Draghi ha annunciato in conferenza stampa «un ulteriore allentamento della politica monetaria» e la revisione al ribasso delle stime del Pil, allo 0,8% per il 2014 e all’1% nel 2015.

«I dati di novembre - osserva - confermano le stime di una crescita più debole, dopo che nel terzo trimestre il Pil dell'Eurozona è salito dello 0,2% rispetto al trimestre precedente».
Poi sottolinea che «nei prossimi mesi sarà possibile un ulteriore calo dell'inflazione legato ai prezzi energetici».

In questo scenario, il governatore rileva l’impegno da parte del Consiglio a intensificare «i lavori preparatori tecnici per ulteriori misure, che potrebbero, se necessario, essere attuate in modo tempestivo».


Domenico Carelli

(Foto: huffingtonpost.it)

InfoOggi.it Il diritto di sapere