Beach Soccer: Superfinal Euro Beach Soccer League: Italia, buona la prima!

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
Nella prima gara del girone gli Azzurri battono per 5-4 l’Ucraina. Domani alle 16.30 la seconda sf...

Nella prima gara del girone gli Azzurri battono per 5-4 l’Ucraina. Domani alle 16.30 la seconda sfida con la Turchia in diretta su beachsoccer.com/live
Figueira da Foz (Portogallo), 5 Settembre 2019 - Paolo Palmacci si conferma uomo della provvidenza per l’Italia, il recordman di presenze di tutti i tempi della Nazionale di Beach Soccer (255 caps) a pochi secondi dal fischio finale ha segnato il gol che ha consegnato la vittoria agli Azzurri sull’Ucraina, una rete da vero acrobata dell’area di rigore, la 222^ in azzurro per Palmacci. Si è conclusa con il successo per 5-4 dell’Italia la prima gara del girone delle Superfnal di Euro Beach Soccer League in corso a Figueira da Foz in Portogallo. Tre punti meritati per gli Azzurri che proprio sul più bello hanno rischiato di farsi recuperare da un’Ucraina che ha rincorso per tutto il match o quasi. Dopo il gol di Makeiev in aperura di match sugli ucraini si è abbattuta la potenza di fuoco di Emmanuele Zurlo autore di una tripletta tra metà primo tempo e inizio ripresa. L’attaccante del Catania ha messo il sigillo alla sua 110^ presenza in azzurro arrivando a quota 94 gol. Shcherytsia e Voitenko hanno sfruttato due episodi riportando la gara in parità al termine dei primi 24’. L’ultima frazione è stata a dir poco rocambolesca, all’8’ capitan Corosiniti ha firmato il vantaggio azzurro, nell’ultimi giro d’orologio Ramacciotti è stato sfortunato deviando la sfera nella porta sbagliata ma subito dopo Palmacci ha marchiato a fuoco la gara segnando il gol vittoria. L’Italia ha vendicato sportivamente il ko subito dagli ucraini ai rigori agli ultimi Giochi Europei disputati a Minsk lo scorso giugno. Domani sempre alle 16.30 in diretta su beachsoccer.com/live la Nazionale affronterà la Turchia. Solo quattro precedenti con i turchi che hanno sempre perso con l’Italia, l’ultimo nel 2018, un 3-0 nella tappa di Euroleague di Minsk.

“La prima partita non è mai facile” - ha dichiarato il ct Del Duca. “L’avversario sapevamo che era ostico ma i ragazzi sono stati bravi, hanno mantenuto le distanze e la lucidità giusta per vincere la gara. Abbiamo gestito bene il gioco e il vantaggio. Primo scoglio superato ed ora concentrazione massima per la seconda sfida”.

Soddisfatto anche l’uomo partita Emmanuele Zurlo:” Abbiamo ottenuto un successo di squadra, ci abbiamo messo il cuore non mollando mai. Dobbiamo continuare così con questa personalità perché vogliamo difendere il titolo”.

ITALIA-UCRAINA 5-4 (1-1; 2-2; 2-1)

Italia: Del Mestre, Carpita, Corosiniti (Cap.), Chiavaro, Ramacciotti, Frainetti, Josep Jr, Marinai, Palmacci, Sciacca, Zurlo. All: Emiliano Del Duca

Ucraina: Nerush, Voitok, Makeiev, Pachev, Zborovskyi, Medved, Glutskyi, Shcherytsia, Voitenko, Sydorenko. All: Yevhen Varenytsia

Arbitri: Francisco De Oses (Spa), Viktor Listratov (Rus), Daniel Yuste Querol (Spa), Eduards Borisevics (Let)

Reti: 1’pt Makeiev (U), 6’pt Zurlo (I); 1’st Zurlo (I), 2’st Zurlo (I), 3’st Shcherytsia (U), 10’st Voitenko (U); 8’tt Corosiniti (I), 11’st aut. Ramacciotti (U); 12’st Palmacci (I)

RISULTATI

Girone 2

1^ giornata – Giovedì 5 agosto

Italia-Ucraina 5-4

Turchia-Portogallo (ore 19.00)

Classifica: Italia 3 punti; Portogallo*, Ucraina e Turchia* 0

*una gara in meno

PROGRAMMA GARE

2^ giornata – Venerdì 6 agosto

Portogallo-Ucraina (19.00)

Italia-Turchia (ore 16.30)

3^ giornata – Sabato 7 agosto

Ucraina-Turchia (16.30)

Portogallo-Italia (19.00)

Finali – Domenica 8 agosto

InfoOggi.it Il diritto di sapere