Bellezze Piemontesi a Miss Italia nel Mondo

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
"RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO" 27 GIUGNO- Ci sono anche tre bellezze di origini piemontesi tra le ...

"RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO"

27 GIUGNO- Ci sono anche tre bellezze di origini piemontesi tra le 40 ragazze che partecipano alle finali di Miss Italia nel Mondo. Si tratta di Miss Italia Principato di Monaco, Ludovica Colombotto Rosso, nata a Torino nel '91 ma residente a Montecarlo. Poi Miss Italia Sud America, Isolina Boero, nata in Argentina nell'88 ma dalle radici astigiane. Infine Miss Italia Uruguay, Valeria Gregorio, classe 1991, legata a Pianfei (CN) grazie al bisnonno materno, che si trasferì in America nel 1890 con il padre.


Potrebbe dunque essere una piemontese l'erede dalla bellissima Kimberly Castillo Mota, Miss Italia nel Mondo 2010, che arriverà per l’occasione da Santo Domingo. Tutto pronto per la serata televisiva che, il 4 luglio dalle ore 21.00, eleggerà la più bella italiana residente all'estero. Le ragazze arrivano da tutti i continenti. A condurre la ventunesima edizione, in diretta su Rai 1 dall’Anfiteatro di Reggio Calabria, sarà un'altra bellezza piemontese, Elisa Isoardi. Al suo fianco ci sarà Pupo, mentre in giuria siederanno gli attori Alain Delon, Kaspar Capparoni e il conduttore televisivo Carlo Conti, presentatore di ben 9 edizioni del popolare concorso.
 

Intanto, nelle scorse ore le miss hanno visitato alcune località suggestive della Calabria, terra d'origine della famiglia Mirigliani, incontrando autorità e rappresentanti delle istituzioni. Tutto pronto dunque per il 4 luglio, ma il 29 giugno in Piazza Indipendenza le miss si presenteranno alla città reggina, dirette da Maria Perrusi, Miss Italia 2009 e calabrese doc. Il primo luglio invece sarà trasmessa l’anteprima di Miss Italia nel Mondo, alle ore 23:30 sempre su Rai 1.

NOTE BIOGRAFICHE E INTERVISTE

Miss Italia Principato di Monaco

Ludovica Colombotto Rosso è nata a Torino il 12/08/1991. Vive a Montecarlo ed è alta 1.71 m. Ha capelli color castano e occhi verdi. Ha una sorella, Lucrezia, ed i genitori, Luca e Paola, sono piemontesi. Oltre all’italiano e il francese, Ludovica conosce anche la lingua inglese, il portoghese e lo spagnolo. «Ho imparato le lingue qui nel Principato – racconta -. Pur essendo uno stato piccolissimo, conta 122 nazionalità diverse». Da un anno lavora nel campo della moda e come interprete ai congressi internazionali: «Vorrei continuare a lavorare con le lingue. Sono molto interessata allo stesso tempo al cinema e alle passerelle».
 

In Italia viene molto spesso, e in particolar modo a Torino, dove vivono i suoi parenti. «Ho un legame piuttosto forte con i miei amici italiani. Quando mi sono trasferita undici anni fa a Monaco è stata dura – ammette -. Non parlavo la lingua eppure dovevo frequentare il liceo. Piano piano ho imparato e tutto è migliorato».
Ludovica si considera italiana a tutti gli effetti: «Sono una persona solare, amo divertirmi e far divertire gli altri. Noi italiani siamo così! So cucinare benissimo la carbonara, i dolci e la pizza».

Miss Italia Sud America

Isolina Boero è nata a San Miguel di Tucuman,in Argentina, il 16/09/1988. Alta 1.76 m, ha capelli biondi e occhi marroni. Studentessa universitaria al secondo anno della facoltà di odontoiatria, Isolina ha tre fratelli, Federico, Luciana e Julieta. Il padre, Carlos Alberto, è italo-argentino originario di Asti, in Piemonte, mentre la madre, Lucia Inés, è argentina.
Nei progetti futuri di Isolina c’è quello di laurearsi e aprire un proprio studio odontoiatrico, ma il suo sogno fin da bambina è quello di poter lavorare nel mondo della pubblicità.
Nonostante le origini italiane di suo padre e la presenza di alcuni suoi parenti nelle città di Udine e Asti, Isolina non è mai stata in Italia prima d’ora. «Non conosco il paese purtroppo, motivo per cui ora voglio girarlo il più possibile, proprio a partire dalla Calabria. L’Italia è ricchissima di cose da vedere: piazze, musei, da nord al sud penso che ogni regione abbia una sua particolarità che vorrei conoscere!»
Nel tempo libero Isolina pratica equitazione, uno sport cui si dice essere molto affezionata: «Sto cercando di specializzarmi sempre di più in questa disciplina, in modo tale da poter gareggiare nella corsa ad ostacoli», racconta
Si definisce una ragazza sincera e perfezionista ma ossessionata dall’ordine e dalla pulizia.

Miss Italia Uruguay

Valeria Gregorio è nata il 19/03/1991 in Uruguay e vive nella capitale, Montevideo. Alta 1.75 m, ha capelli castani e occhi marroni. Sta frequentando il terzo anno di università, facoltà di economia, per diventare commercialista e contemporaneamente lavora come insegnante di danza classica. Lo studio è il suo primo impegno, al quale dedica gran parte del tempo.
Il padre Juan Ferreira è uruguaiano, la mamma Gabriella Gregorio ha origini italiane da parte dei nonni. I bisnonni di Valeria erano di Pianfei, in provincia di Cuneo. «Il nonno di mia mamma, Giovanni, arrivò in Uruguay da bambino, nel 1890, quando suo padre, Francesco Gregorio, decise di andare in America per cercare lavoro insieme a sua moglie e ai quattro figli», racconta Valeria.


Nonostante le sue origini, Miss Italia Uruguay non è mai stata nel nostro Paese prima d’ora. «E’ la mia prima volta. Ho qualche foto antichissima dell’Italia, tra i ricordi dei miei bisnonni – continua – so di avere una cugina che vive a Mantova ma non sono mai andata a trovarla. Penso che dopo il concorso lo farò».
Del nostro paese però conosce molte tradizioni: «Sicuramente quello che mi affascina maggiormente e mi lega all’Italia è l’importanza che viene data alla famiglia. Mia madre conserva ancora la Bibbia che leggevano ogni sera a casa, e la foto del loro arrivo in Uruguay, il “mattarello” che ha portato dall’Italia sua nonna».

(notizia segnalata da Giovanni Marmina)

InfoOggi.it Il diritto di sapere