Calcio, Barcellona-Juventus: arbitra l'olandese Kuipers

42
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
BARCELLONA, 18 APRILE - La Juventus di Massimiliano Allegri è già a Barcellona, mentre...

BARCELLONA, 18 APRILE - La Juventus di Massimiliano Allegri è già a Barcellona, mentre cresce l'attesa per il ritorno dei quarti di finale contro i catalani, in programma domani sera alle 20.45. I bianconeri saranno impegnati a difendere il 3-0 dell'andata, con Dybala (in dubbio dopo essere uscito malconcio dal match di campionato con il Pescara) che ha rassicurato tifosi e tecnico circa la sua presenza dal primo minuto al Camp Nou. 

Probabilmente Allegri si è sentito meno rassicurato dopo la designazione arbitrale di ieri: arbitrerà l'olandese Bjorn Kuipers, che non evoca bei ricordi né alla Juve né all'allenatore livornese. Grande esperienza per il fischietto olandese (arbitro tra l'altro della finale di Champions del 2014, a Lisbona), ma tradizione negativa con i bianconeri. La Juventus non ha mai vinto con Kuipers in campo: nei quattro precedenti, tre pareggi e una sonora sconfitta (per 4-1, sul campo del Fulham, nel marzo 2010).

Allegri si ricorda invece bene di Kuipers, guarda caso proprio contro il Barcellona: era il 3 aprile 2012 quando l'allora allenatore del Milan vide fischiarsi contro i blaugrana due rigori, decisivi per l'eliminazione del Milan dalla massima competizione europea per club. Score positivo con il direttore di gara olandese, al contrario, quello del Barcellona, che ha perso uno soltanto dei sette incontri arbitrati da Kuipers.

Insomma, i tifosi della Juve possono fare i dovuti scongiuri, ma intanto non sembrano aver perso fiducia e umorismo in vista della trasferta in terra catalana. Ieri a Vinovo è apparso uno striscione che recitava: “Massimiliano, ci rendi tutti Allegri. Andiamo a comandare”. Appuntamento domani sera al Camp Nou.

Claudio Canzone

Fonte foto: calciomercato.it

InfoOggi.it Il diritto di sapere