• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Calcio. Serie C: Matera-Catanzaro 1-1, botta e risposta nel primo tempo (gli highlights)

Basilicata > Matera

MATERA 17 DICEMBRE - Anche nel monday night prosegue la striscia positiva del Catanzaro che a Matera conquista un pareggio in rimonta in una gara non senza emozioni su entrambi i fronti. Primo tempo in cui si registrano le due reti che confezionano il risultato finale (1-1). 

Ci prova immediatamente il Matera (4’) con l’ex di turnoCorado al tiro di poco a lato alla sinistra di Furlan. Arriva il primo momento del Catanzaro al 13’ con D’Ursi di testa costringe Farroni alla parata bassa. Al 17’ Ricci dribbla, si accentra e da fuori area libera un destro imparabile per Furlan che termina all’angolino destro per la rete che rompe l’equilibrio a favore del Matera. Al minuto numero 21 si registra un altro pericolo del Catanzaro con Scaringella che viene murato. Ma i giallorossi non demordono e arrivano al pari al 23’. Statella dalla destra crossa per D’Ursi che anticipa di testa l’avversario e spinge la palla in rete. Le squadre giocano a tutto campo e si susseguono le occasioni. Al 27’ il diagonale di Tricarico costringe Furlan a smanacciare in corner al termine di un’azione che aveva tagliato la difesa giallorossa per intero regalando una situazione pericolosissima. Al 37’ poi è il Catanzaro che costruisce due palle gol con D’Ursi al tiro a giro che termina alto con Farroni leggermente fuori dai pali e con Celiento in acrobazia sul cross dalla destra di Kanoute, che coglie l’incrocio dei pali con la palla che termina fuori. Al 38’ Ciccone prova la botta da fuori area ma Farroni si supera rifugiandosi in corner.

Nella ripresa è subito il Catanzaro in avanti (2’) con D’Ursi al tiro (sinistro): il diagonale trova Maita in leggero ritardo concludere sull’esterno della rete. Tricarico al 12’, trova Iuliano sulla traiettoria pronto a ribattere una conclusione insidiosa. Al 21’ il Catanzaro recrimina per una trattenuta di Risaliti su Riggio in area, ma si prosegue tra qualche protesta. Al 35’ un contropiede del Matera non ha fortuna con Orlando la cui conclusione viene respinta da Furlan e sulla respinta poi Celiento sbroglia. Nel finale Catanzaro in leggero affanno porta a casa un buon punto con qualche recriminazione per qualche occasione di troppo sprecata e un paio di interventi in area avversaria che lasciano qualche dubbio.


Carlo Talarico

Il tabellino:

MATERA-CATANZARO 1-1

MARCATORI:15' pt Ricci (M), 23’ pt D’Ursi (C).

MATERA (4-4-2): Farroni; Risaliti, Stendardo, Auriletto, Sepe; Ricci (33‘ st Garufi), Bangu (20’ st Grieco), Corso, Tricarico; Scaringella (20’ st Orlando), Corado. A disposizione: Fortunato, Milizia, El Hilali, Galdean, lorefice, Dammacco, Sgambati, Dellino, Hysaj. Allenatore: Imbimbo. 

CATANZARO (3-4-3): Furlan; Celiento, Figliomeni (36‘ pt Signorini),Riggio; Statella, Iuliano (33 st’ Giannone), Maita, Favalli; Kanoute (10’ st Fischnaller), Ciccone (33’ st Eklu), D’Ursi. A disposizione: Elezaj, Mittica, Nikolopoulos, Nicoletti, Infantino, Lame, Repossi. Allenatore: Auteri. 

ARBITRO:Daniele Paterna di Teramo.

Assistenti arbitrali: Andrea Micaroni, Giuseppe Di Giacinto.

AMMONITI:Figliomeni (C), Furlan (C), Corado (M), Risaliti (M).

NOTE: Spettatori 2000 circa di cui una quarantina ospiti. Angoli: 12-7 per il Matera. Recupero: pt 1’, st 5’.

Matera - Catanzaro 1-1, 17^Giornata Girone C

Marcatori: 17' Ricci (M), 23' D'Ursi (C)