Canottaggio, il palermitano Mirko Cardella del Telimar conquista l'oro agli europei

92
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
HAZEWINKEL, 26 MAGGIO 2014 - E' un palermitano di 17 anni, della società Anteria Telimar, a v...

HAZEWINKEL, 26 MAGGIO 2014 - E' un palermitano di 17 anni, della società Anteria Telimar, a vincere la medaglia d'oro ai campionati europei juniores nel "quattro di coppia". Mirko Cardella ha, così, trovato la vittoria in Belgio con i compagni Emanuele Fiume, Giacomo Gentili e Giorgio Casaccia Gibelli.

Una finale durissima, quella vissuta dal team, dove per un solo decimo di secondo la Romania è stata battuta dall'Italia. Grande la gioia del commissario tecnico Antonio Colamonici, e del presidente dell'Anteria Telimar, Marcello Giliberti, che ha dichiarato: "Questo titolo conquistato da Mirko Cardella arricchisce il nostro palmares, che aveva già all'attivo nove titoli di campione mondiale. Gara durissima, vittoria meritata che gratifica Mirko per l'impegno profuso in questi anni nell'attività remiera nazionale e internazionale, il nostro allenatore Marco Costantini che è il principale artefice di questo risultato, avendo costruito qui a Palermo questo nostro fortissimo atleta. E complimenti anche ai genitori di Mirko, papà Giuseppe e mamma Irene, grandi sportivi che ci hanno supportato alla grande in questo duro percorso".

Mirko Cardella, nato a Palermo l'8 aprile 1997, ha ricevuto i complimenti anche del sindaco di Palermo Leoluca Orlando: “Al presidente del Telmar, Marcello Giliberti – ha dichiarato il sindaco – il mio apprezzamento per un lavoro serio e professionale che ha prodotto e produrrà anche in futuro questi prestigiosi risultati e che contribuiscono alla crescita sportiva e culturale di Palermo”.

Cardella sarà ricevuto dal  sindaco Leoluca Orlando, e dall'assessore allo Sport Cesare Lapiana, a Palazzo delle Aquile al suo ritorno nella città siciliana.

(Foto dal sito canottaggio.org)

Katia Portovenero

InfoOggi.it Il diritto di sapere