• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Concorso nazionale di coreografia

Liguria

GENOVA, 09 MARZO 2012 - Sarà lo splendido palcoscenico della Sala Maestrale del Centro Congressi del Porto Antico di Genova, ad ospitare, sabato 10 e domenica 11 Marzo, la settima edizione del Concorso nazionale di coreografia, "Variazioni", organizzato dalla Lega Danza Uisp Liguria e dal Comitato Uisp di Genova. Nelle categorie Baby, Juniores e Seniores saranno più di mille i ballerini che si esibiranno nei generi Classico-Neoclassico, Moderno, Contemporaneo e Hip-Hop, in rappresentanza di ben 40 scuole di danza partecipanti. Numeri davvero impressionanti per una manifestazione sempre più apprezzata a livello nazionale, come testimonia la presenza ogni anno più numerosa delle scuole provenienti da fuori Liguria. Associazioni di Alessandria, Novara, Firenze, Prato, scuole di Torino, Udine e Varese gareggeranno insieme a tutte le associazioni di danza uispine, genovesi e liguri, per cercare di conquistarsi i voti più alti di una giuria, ancora una volta, davvero di prim'ordine.[MORE]

Flaminia Buccellato per il classico, Ilenya Rossi per l'hip-hop, Reda per il Moderno e Manuel Ronda per il contemporaneo, i quattro giurati che saranno chiamati ad esprimere il proprio giudizio sulle oltre 200 coreografie che, dallo spettacolo del sabato pomeriggio (13.30 l'orario d'inizio), passando per quello del sabato sera (ore 20.00), per arrivare allo spettacolo della domenica pomeriggio (a partire dalle ore 14.00), si alterneranno sul palcoscenico del Maestrale. A dare il via alle danze gli assoli seniores e baby, i passi a due di tutte le categorie e i gruppi baby il sabato pomeriggio. Alla sera sarà poi la volta dei gruppi seniores e di tutte le esibizioni di hip-hop, mentre la domenica, protagonisti saranno gli Juniores, con una ospitata fuori concorso davvero importante. Sul palco del Maestrale salirà infatti la Compagnia Giovani dell'Opus Ballet di Firenze, diretta da Rosanna Brocanello, che porterà a Genova alcuni pezzi del proprio repertorio estremamente prestigioso.

Un appuntamento davvero imperdibile a cui, quest'anno, ha voluto concedere il proprio sostegno anche il dottor Mario Porcile. Quel Mario Porcile, figura di spicco di livello mondiale, che nel 1955 creò il Festival Internazionale del Balletto di Nervi, allestito per molti anni nei Parchi di Nervi e scopritore dei più grandi talenti della danza italiana a partire da Carla Fracci.

I biglietti eventualmente ancora non venduti in prevendita presso la sede Uisp di piazza Campetto 7/13-14 (tel. 010.247.14.63 - mail: genova@uisp.it) saranno disponibili presso la biglietteria collocata nel foyer del Teatro a partire dalle ore 12 di sabato.