• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Cutrone abbatte la Samp. Il Milan vola ai quarti di Tim Cup

Liguria > Genova

GENOVA , 12 GENNAIO- Alla fine la spunta il Milan di Gattuso, ma per avere la meglio sulla Sampdoria i rossoneri hanno iimpiegato 120 minuti. Nel gelo di Marassi Gattuso azzecca i cambi e stende una buona Sampdoria. I tempi regolamentari si erano chiusi sullo 0-0. Nel primo tempo le due squadre hanno badato a mantenere inviolata la porta, tanto che non si segnalano grandi occasioni da gol. Nella ripresa il Milan ha dimostrato di avere la forza per far male ai doriani, ma nonostante due o tre occasioni, in particolare una di Higuain, i rossoneri non sono riusciti a segnare. La Samp si è resa pericolosa con Albin Ekdal con un destro dalla distanza mandato sulla traversa da un super Pepe Reina. 

Ma i supplementari hanno portato i frutti e Gattuso ha saputo azzeccare i cambi. Pronti via, nel primo supplementare è uscito Paquetà (crampi), ed è subentrato Andrea Conti, che dopo quattro minuti ha sfornato un assist al bacio per Patrick Cutrone, che di sinistro ha battuto Rafael. La Samp ha provato a reagire, ma ogni tiro è stato neutralizzato da Reina. Nel secondo supplementare il capolavoro: lancio di Rodriguez a tagliare il campo, Cutrone vede Rafael fuori dai pali e calcia di prima. Lo straordinario pallonetto finisce in rete. Esplode di gioia la panchina rossonera. Nel finale il Milan amministra il vantaggio e porta a casa una vittoria che vale i quarti di finale di Tim Cup.