Dona stelle diventa Amico del Film Festival della Lessinia

8
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
BOSCO CHIESANUOVA (VE), 15 AGOSTO 2015 - (Da una stella a cinque, che è possibile donar...

BOSCO CHIESANUOVA (VE), 15 AGOSTO 2015 -  (Da una stella a cinque, che è possibile donare a sostegno del Film Festival della Lessinia.  A pochi giorni dall'inizio delle proiezioni della ventunesima edizione, in calendario al Teatro Vittoria di Bosco Chiesanuova (Verona) dal 22 al 30 agosto, prende il via il progetto di crowdfunding Amici del Festival per offrire un contributo economico alla rassegna cinematografica internazionale più prestigiosa della montagna veronese. 

Protagonista dell'iniziativa è la fada che, con il suo profilo sinuoso, simboleggia in Italia e nel mondo la kermesse scaligera. È proprio lei a lanciare in cielo le stelle a otto punte che si può decidere di donare: da una (del valore di 20 euro) a due (100 euro), tre (300 euro) quattro (500 euro), cinque (per un valore di 1.500 euro).

Donazioni che, oltre a permettere di entrare nelle fila degli Amici del Festival, offrono in cambio varie agevolazioni. Dal ricevere in regalo borsa, catalogo e ingresso omaggio a una proiezione con la Carta Amici del Festival per arrivare, con l'elargizione più cospicua, ad avere in dono con la Carta Oro anche la spilla d'argento, una bottiglia di Amarone Bertani, due abbonamenti per due persone, un invito al pranzo in malga con i registi; inoltre l'accesso a eventi esclusivi con giuria, ospiti e staff; infine la visione, in anteprima, dei film durante la commissione di selezione della prossima edizione della rassegna di Bosco.

«C’ero fin dalla prima edizione, era il 1995 e avevo poco più di vent’anni. Ora ne ho il doppio: sono cresciuto con il Festival che è diventato qualcosa di molto più grande, direi inaspettatamente grande» spiega il direttore artistico del Film Festival della Lessinia, Alessandro Anderloni. «Tuttavia ho sempre mantenuto fermi i principi e i valori che fin dall’inizio hanno alimentato questa incredibile esperienza. Ma i tempi sono difficili e la posta in palio è sempre più alta. Il nostro ottimismo siete voi. Siete la nostra energia – prosegue –. Vogliamo coinvolgervi nel Festival, farvi diventare ancor più nostri compagni di viaggio, per crescere ancora, per essere con noi protagonisti del futuro del Festival. Insieme, per la montagna, per il cinema e per la Lessinia».

Il Film Festival della Lessinia desidera migliorare. Perciò le donazioni sono interamente destinate a riconoscere economicamente meriti, professionalità e passioni delle persone che si mettono in gioco ogni anno per realizzare l'evento; a investire sull'accoglienza, per permettere ai registi di ogni parte del mondo di raggiungere la Lessinia ed essere presenti alle proiezioni delle opere presentate sul grande schermo del Teatro Vittoria; a dare una struttura operativa stabile alla manifestazione affinché possa consolidarsi ancor più come punto di riferimento a livello internazionale per eventi culturali legati al cinema, e non solo.

Donare stelle è semplice: è possibile durante le giornate di Festival oppure online, dal sito www.ffd.it, compilando l'apposito modulo e scegliendo la modalità di pagamento preferita (tra Paypal, bonifico bancario, contanti). Beneficiaria è l’Associazione Film Festival della Lessinia e l'importo donato è completamente detraibile dalle imposte, per privati e aziende, a fronte di una ricevuta di donazione rilasciata a versamento effettuato.

(notizia segnalata da Film Festival della Lessinia FFDL)

InfoOggi.it Il diritto di sapere