• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

E' iniziato il carnevale più lungo del mondo

Puglia

PUTIGNANO (BARI), 27 DICEMBRE 2011 – È passato appena Natale e già è cominciata la Festa delle Propaggini, uno dei momenti di maggiore peculiarità di quello che è considerato il più lungo al mondo e uno dei più famosi in Italia, il carnevale di Putignano. Ancora sospesi tra storia e leggenda, poesia e costume, sono i propagginanti: poeti dialettali che da ieri si alternano sul palco della piazza cittadina per declamare versi satirici in rima contro i politici, i potenti e determinate abitudini sociali.[MORE]

L’attacco diretto e sfrontato si alterna con messaggi allusivi di natura sessuale, sempre e comunque al fine di propiziare un futuro migliore. Secondo la tradizione, la Festa delle Propaggini sarebbe legata a un preciso evento storico, e cioè la traslazione delle reliquie di Santo Stefano dall’Abbazia di Monopoli a Putignano, al fine di preservarle dagli attacchi delle scorribande saracene. Anche il riferimento temporale si perde quasi nella notte dei tempi: l’anno di riferimento è il 1394, quello da cui, di fatto, si continua a scandire l’incedere delle edizioni.

Quella del 2012 sarà, pertanto, la 618esima edizione, sebbene le teorie riguardo all’origine delle celebrazioni carnevalesche a Putignano siano diverse, addirittura alcune la collocherebbero in tempi ben più remoti. Nonostante tutto, la Festa delle Propaggini ha conservato nei secoli le caratteristiche che da sempre le hanno dato una fisionomia specifica: quella di mettere in piazza i misfatti e gli episodi più controversi della vita cittadina nell’anno che la precede. Il tutto rigorosamente in versi in vernacolo, sulle ali della satira ispirata di compagnie di poeti dialettali di assoluta levatura artistica.

(fonte: www.carnevalediputignano.it)

Annachiara Cagnazzo