Ecosostenibilità, Aosta bocciata da Legambiente e Sole 24 Ore

25
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
AOSTA, 26 OTTOBRE 2015 – Scivolone per la Valle d'Aosta, nell'ultimo rapporto “Eco...

 AOSTA, 26 OTTOBRE 2015 – Scivolone per la Valle d'Aosta, nell'ultimo rapporto “Ecosistema urbano” promosso da Legambiente, Ambiente Italia e Sole 24 Ore: la regione scende al 62esimo posto dal 36 dello scorso anno. Sono oltre cento i comuni presi in considerazione, seguendo i parametri della qualità dell'aria, le risorse idriche, la gestione intelligente dei rifiuti e la mobilità alternativa. Per la qualità dell'aria, la situazione migliora per quanto riguarda le polveri sottili e le emissioni pericolose, ma il brusco calo si ha con i consumi idrici, con 182,5 litri per abitante al giorno, e per la dispersione della rete (20,5% di differenza tra acqua immessa e acqua consumata).

Situazione negativa anche per le energie rinnovabili negli edifici comunali, senza considerare il disastro dei trasporti, con 231 auto ogni 100 abitanti. Il Sole 24 Ore tiene però a specificare la presenza di una tassazione più bassa rispetto alle altre regioni italiane, che faciliterebbe l'acquisto di nuovi veicoli. Calo anche per l'indice di ciclabilità, peggio ancora la superficie pedonalizzata.

Foto: aostasera.it

Dino Buonaiuto

InfoOggi.it Il diritto di sapere