Enduro World Series, vincono il francese Oton e l'inglese Moseley

28
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
LA THUILE, 14 LUGLIO 2014 – Il francese Damien Oton e l'inglese Tracy Moseley si aggiudi...

 LA THUILE, 14 LUGLIO 2014 – Il francese Damien Oton e l'inglese Tracy Moseley si aggiudicano la tappa di La Thuile dell'Enduro World Series, l'evento valdostano che quest'anno ha portato in Italia oltre 400 piloti, e che ha la valenza di una prova – la quarta – del circuito internazionale. Nella sezione Elite, Oton ha completato l'impresa in un'ora 11' e 38”, prima dell'altro transalpino giunto secondo (François Baily-Maitre, che ha completato la tappa in 1h 11'42”) e l'inglese Joe Barnes (con un tempo di 1h 11'43”). La Moseley s'è invece imposta al femminile, con 1h 20'44”, seguita dalla francese Caroline Chausson (1h 21'25”) e un'altra francese, Cecile Ravanel (1h 22'09”).

Tra i Master s'è aggiudicata la tappa Primoz Strancar (1h 22'14”), seguito da Stefano Rota (1h 24'38”) e Stefano Migliorini (1h 25'37”); per gli Juniores vincono Sebastien Claquin (39'36”), Alessandro Levra (41'33”) e Clement Decugis (42'13”).

L'evento è stato inaugurato lo scorso mercoledì sempre a La Thuile, con la manifestazione del Dual Slalom concorsa dalla categoria dei giovanissimi. Nei G1-G2 si è imposto Mattia Agostinacchio dell'Rdr Pila Bike, davanti a Thierry Rean del Velo Club Courmayeur, e a Michel Negrini del Cicli Benato; nei G3-G4 ha invece vinto Ivan Kevin Cassera del Mountain Bike Cycling Club La Laurent Battandier (Cicli Benato). G5-G6 infine aggiudicati a Davide Panegos.

Foto: aostasera.it

Dino Buonaiuto

InfoOggi.it Il diritto di sapere