• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Festival Rendez-Vous: Torino incontra il nuovo cinema francese

Piemonte

TORINO 2 MAGGIO 2013- Giunto alla sua terza edizione, il Festival Rendez-Vous - appuntamento con il nuovo cinema francese è la più importante vetrina in Italia della produzione contemporanea d’Oltralpe e si propone come obiettivo principale quello di far scoprire al pubblico italiano il cinema francese odierno.

Organizzato e promosso dall'ambasciata di Francia a Roma (Institut francais Italia), il Festival farà tappa a Torino dal 3 al 5 maggio presso il Cinema Massimo, con la partecipazione dell’Alliance française di Torino e del Museo Nazionale del Cinema. In particolare, quest’anno, Rendez-vous si inserisce all’interno della rassegna “Torino incontra la Francia”, consolidando ancora una volta l’attenzione del capoluogo piemontese nei confronti della cultura d’Oltralpe e offrendo a tutti gli appassionati la preziosa occasione per vedere film che non sono stati ancora distribuiti in Italia. [MORE]

Il festival propone il meglio della produzione francese contemporanea in tutta la sua varietà: commedia, poliziesco, animazione, film d’autore, documentari. “Il cinema francese è da sempre un punto di riferimento imprescindibile per i cinefili e un modello sia in termini di struttura produttiva che di capacità distributiva, privo com’è di discriminazioni e barriere tra i generi, come ben dimostra il programma che sarà proposto a Torino” ha commentato Alberto Barbera, Direttore del Museo Nazionale del Cinema.

Tra le pellicole che verranno proiettate sul grande schermo di via Verdi 18 ci saranno: l’intenso documentario Les Invisible di Sébastien Lifshitz, con la presenza del regista a Torino; Du vent dans mes mollets, la commedia di Carine Tardieu interpretata da Agnès Jaoui; la biografia Camille Claudel di Bruno Dumont con Juliette Binoche; la commedia drammatica Quand je serai petit, opera seconda dell’attore-regista Jean-Paul Rouve e Mes séances de lutte, commedia drammatica di Jacques Doillon.


CINEMA MASSIMO - Via Verdi, 18
venerdì 3, sabato 4 e domenica 5 maggio 2013
Ingresso 6 € (4 € per i soci dell’Alliance française di Torino)

A proposito dell’Alliance Française di Torino
L’Alliance Française di Torino è l’attore di un confronto culturale tra Francia ed Italia e favorisce gli scambi tra la cultura locale, la cultura francese e quella francofona, adoperandosi per il dialogo e la diversità culturale. L’Alliance di Torino propone annualmente numerose manifestazioni sociali e culturali, organizzate spesso in collaborazione con enti culturali e educativi locali, del Comune e della Regione. Essa collabora a stretto contatto con il Servizio di Cooperazione e d’Azione Culturale dell’Ambasciata di Francia.

Gian Luca Cossari