Football e solidarietà: L'impegno dei Mastini Verona per le donazioni di sangue

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
VERONA, 12 MARZO 2013 - In occasione della gara di domenica 17 marzo al Consolini Stadium di Basso A...

VERONA, 12 MARZO 2013 - In occasione della gara di domenica 17 marzo al Consolini Stadium di Basso Acquar (VR), che vedrà gli AGSM Mastini sfidare la storica squadra veronese dei Redskins, i gialloblù del presidente Simone De Martin avranno modo di sensibilizzare tutto il pubblico presente con una importante iniziativa di solidarietà in collaborazione con FIDAS, associazione Onlus impegnata nella donazione del sangue.

Dagli ottimi rapporti tra il presidente di Fidas Verona Massimiliano Bonifacio e la dirigenza dei Mastini Verona è nato così il primo “MASTINI FIDAS DAY”. L’arco gonfiabile, i gazebo informativi e la mongolfiera di Fidas Verona, oltre ai cappellini indossati dalla squadra gialloblù all’entrata in campo, si uniranno al pubblico dei donatori Fidas che sarà capitanato dal Vicepresidente di Fidas Verona Filippo Dalle Pezze e dal responsabile di zona Michele Venturi.

Con grande orgoglio Fidas Verona aggiunge così un nuovo sport ai già molti in cui è presente nel panorama sportivo veronese. "Segno - ci dice l’addetto stampa Giampaolo Zumerle - che tutti gli sportivi capiscono quanto sia importante fare un gesto così semplice per aiutare gli altri. Speriamo, come per gli altri sport che sosteniamo - conclude Zumerle - che giungano da questa collaborazione un sacco di vittorie, che per voi saranno punti in classifica e per noi donazioni".

La dirigenza dei Mastini Verona, in accordo con il presidente di Fidas Verona Bonifacio, sta nel frattempo organizzando una visita al Centro Trasfusionale, per poter avvicinare ancor di più la squadra alla donazione del sangue.

"Ci aspettiamo un grande pubblico - dice il vicepresidente dei Mastini Verona Danilo Policante - per poter rendere questa iniziativa un evento importante per la città di Verona, che in termini di solidarietà e di aiuto sociale ha sempre risposto oltre ogni aspettativa". 

InfoOggi.it Il diritto di sapere