Francia:"L'ambasciatore tornerà a Roma al momento opportuno"
Estero Lazio Roma

Francia:"L'ambasciatore tornerà a Roma al momento opportuno"

mercoledì 13 febbraio, 2019

PARIGI, 13 FEBBRAIO - Resta ancora in Francia l’ambasciatore di Roma, Christian Masset. Il diplomatico era stato richiamato dal governo francese il 7 febbraio a seguito dell’incontro tenutosi tra il ministro Luigi Di Maio ed una delegazione dei Gilet gialli, movimento che da mesi manifesta contro la politica di Emmanuel Macron. Tale incontro non è stato accettato da Parigi che lo ha visto come un’intromissione troppo grave tanto da portare al richiamo del proprio ambasciatore per chiedere chiarimenti.

Il gesto di Di Maio è stata solo la goccia che ha fatto traboccare il vaso, da tempo, infatti i rapporti tra Italia e Francia non erano sereni. Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ieri è intervenuto nel tentare di risollevare la situazione con una telefonata al Presidente francese. Tale colloquio si è concluso, fanno sapere dal Quirinale, con la riaffermazione, da parte di entrambi, dell’importanza della relazione franco-italiana sotto più punti di vista.

La crisi diplomatica, però, a distanza di una settimana non è ancora stata risolta, com’è dimostrato dalla risposta del portavoce del Quai d’Orsay, Nicolas Durieu, il quale ai giornalisti che chiedono quando sarà il rientro di Christian Masset risponde: ”Al momento opportuno”. Intanto nel pomeriggio una delegazione di magistrati italiani arriverà a Parigi per una riunione al ministero della giustizia riguardante la situazione dei latitanti italiani.

Ludovica Portelli

Autore