"Gattapelandra", il nuovo tormentone è firmato "4 arrows" [VIDEO & FOTOGALLERY]

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
PATTI (ME), 6 APRILE 2013 - I “4 arrows”, le 4 frecce, il cui scopo è quello di c...

PATTI (ME), 6 APRILE 2013 - I “4 arrows”, le 4 frecce, il cui scopo è quello di convergere verso il centro del bersaglio, cioè trasformare in musica le emozioni che la vita quotidianamente ci regala. Nicola, Francesco, Gianmarco e Tonino, a loro piace presentarsi così. Quattro giovani con la passione di far emozionare la gente tramite la musica. In questo mese saranno ospiti di un famoso programma sulla piattaforma “SKY”.

Arrivano dal profondo sud, e precisamente da Patti, paesino in provincia di Messina. Hanno partorito un singolo che sta facendo letteralmente impazzire e ballare l’intero web. Si chiama “Gattapelandra” ed è senz’altro destinato a diventare uno dei tanti tormentoni dell’estate 2013. Il singolo è già in vendita e sarà pubblicizzato anche da Mirko Vucinic, attaccante della Juventus. Il 15 aprile il singolo sarà lanciato in diverse radio e, nello stesso giorno, i “4 arrows” saranno ospiti su “SKY” negli studi di “Calciomercato”, programma in onda su Sky Sport 1.

Per questo singolo Reggaetton (stile “Balada Boa”), i “4 arrows” sono diventati sette. Si sono, infatti, aggiunti tre nuovi volti. Le due cantanti, Mariella Cappadona ed Elena Longo, assieme al fisarmonicista Domenique Monastra. I quattro giovani ragazzi hanno anche composto un brano dedicato proprio a Mirko Vucinic. Il singolo a lui dedicato, probabilmente comparirà in questo mese sulla sua pagina ufficiale, la quale conta circa 230000 iscritti. Diversi brani, per motivi interni al gruppo, sono ancora inediti, ma loro stessi assicurano di essere già al lavoro per l’album, il loro progetto più imminente.

Andiamo, adesso, a conoscere meglio i quattro componenti del gruppo. Nicola Munnia, cantante, chitarrista ed autore e compositore del 90% dei brani; Francesco Natoli, chitarrista solista (con voce corale) nonché principale arrangiatore di diversi brani (tra cui, appunto, “Gattapelandra”). Infine Gianmarco Casella, voce e batteria, e Tonino Marguccio, bassista e trombettista (anche lui con voce corale). Entrambi sono arrangiatori e co-autori di alcune canzoni. La scorsa estate Tonino Marguccio ha suonato anche con Riccardo Cocciante in tournee, oltre ad essersi esibito al Quirinale davanti al Presidente della Repubblica.


InfoOggi.it Il diritto di sapere