Giro d'Italia 2017, Pierre Rolland va in fuga e vince la 17° tappa

47
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
CANAZEI, 24 MAGGIO – Va in porto la fuga al Giro d’Italia, nella 17° tappa, Tirano-C...

CANAZEI, 24 MAGGIO – Va in porto la fuga al Giro d’Italia, nella 17° tappa, Tirano-Canazei, di 219 km. Il francese Pierre Rolland, in fuga dal primo chilometro, è riuscito ad arrivare tutto solo al traguardo. Il 30enne della Cannondale-Drapac ha attaccato ai -8 km dall’arrivo, staccando i compagni di fuga.

Alle sue spalle Rui Costa e Izagirre, a 24". Molto più staccato il gruppo che ha lasciato fare, arrivando al traguardo dopo 7'53".

Quella di Rolland è la prima vittoria francese in questo Giro e il primo successo di tappa per il corridore, che aveva partecipato una sola volta alla corsa rosa piazzandosi quarto in classifica nel 2014.

Sempre in rosa Tom Dumoulin che, in vista degli ultimi tre tapponi dolomitici e della crono finale, dovrà gestire 31" su Quintana e 1'12" su Nibali.

Domani, 18 maggio, il primo tappone dolomitico, da Moena a Ortisei, 137 km.

ORDINE D’ARRIVO

1.ROLLAND PIERRE 5h 42’ 56”; 2. FARIA DA COSTA RUI ALBERTO 0’ 24”; 3. IZAGUIRRE GORKA 0’ 24”; 4. SUTHERLAND RORY 0’ 24”; 5. BUSATO MATTEO 0’ 24”; 6. DEVENYNS DRIES 0’ 24”; 7. GROSSCHARTNER FELIX 0’ 24”; 8. FRAILE OMAR 0’ 24”; 9. WOODS MICHAEL 0’ 24”; 10. BERNARD JULIEN 0’ 24”

Antonella Sica

InfoOggi.it Il diritto di sapere