Giro, quinta tappa al colombiano Gaviria

36
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
MESSINA, 11 MAGGIO – Il colombiano Fernando Gaviria ha conquistato la quinta tappa del Giro d&...

MESSINA, 11 MAGGIO – Il colombiano Fernando Gaviria ha conquistato la quinta tappa del Giro d’Italia, superando in volata Marecko Bennet e Greipel ed ottenendo così il proprio secondo successo personale. Resta ancora in maglia rosa il lussemburghese Jungels.

Nei 159 km della Pedara-Messina corsi ieri, subito Paterski Shalunov e Teklehaimanot si sono staccati dal gruppo, dettando l’andatura. Lo stesso Paterski si è poi imposto nel GPM di Andronico prima di essere raggiunto, insieme ai propri compagni di fuga, all’ingresso del circuito finale a Messina, dove una folla festante ha reso onore a Vincenzo Nibali.

All’inizio del circuito, episodio spiacevole per Pibernik della Bahrain, che ha esultato al passaggio sul traguardo dimenticando che si trattava solo del primo di due giri da percorrere. Ad ogni modo, il gruppo è rimasto compatto per l’intera durata dei due passaggi cittadini, con i velocisti intenti a studiare il momento giusto per piazzare l’affondo finale. Alla fine, a trionfare, è stato Gaviria, astuto ad attendere dopo lo scatto di Bennet. “Avevo il vento in faccia, ho aspettato e sono stato premiato”, queste le sue parole.

Oggi si correrà la sesta tappa, con arrivo alla fine della salita di Terme Luigiane. Partenza da Reggio, con crica 190 km di strada statale. Poi salita e discesa molto tecnica, prima dei 15km dall’arrivo, che sarà al termine di un rettilineo in salita.

Paolo Fernandes

Foto: infooggi.it

InfoOggi.it Il diritto di sapere