• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Grave incidente al rally Targa Florio: due morti, gara annullata

Sicilia

PALERMO, 21 APRILE - E’ di due morti il bilancio del tragico incidente avvenuto intorno alle 12:30 a Isnello, in località Piano Torre, dove si stava svolgendo, nell’ambito della seconda giornata della 101° edizione dellaTarga Florio rally, la prova speciale 3 “Piano Battaglia 1”. A perdere la vita, un commissario di gara e un pilota. [MORE]

Secondo la ricostruzione dei fatti, la Bmw Mini Cooper su cui viaggiava la coppia Gemma Amendolia - Mauro Amendolia ha sbandato lungo un rettilineo fra i tornanti di Piano Battaglia, travolgendo il commissario di percorso, Giuseppe Laganà, sul ciglio della strada.
Per lui non c’è stato nulla da fare, così come per il 53enne Mauro Amendolia, che era alla guida della vettura. La figlia del pilota, Gemma Amendolia, 27 anni, è stata invece trasportata in gravi condizioni all'ospedale Madonna dall'Alto di Petralia Sottana (Palermo).

L’auto avrebbe perso aderenza a causa del fondo stradale sconnesso e del nevischio che era caduto nelle prime ore del mattino. Resta da chiarire se la vettura abbia poi urtato un ostacolo uscendo fuori strada e questo abbia provocato la morte del pilota.

A seguito dell’incidente l'Ufficio Stampa della Targa Florio Rally ha emesso un breve comunicato per annunciare la soppressione della gara: «La 101^ Targa Florio Rally Internazionale di Sicilia, terza prova del Campionato Italiano Rally, Campionato Italiano Rally Autostoriche e Campionato Regionale è stata annullata, in seguito all’incidente avvenuto sulla prova speciale numero 3 “Piano Battaglia 1».

Questa invece la dichiarazione del presidente dell’Aci Angelo Sticchi Damiani, organizzatore della competizione: «Siamo sconvolti, aspettiamo di appurare l'esatta dinamica di questa tragedia, è accaduto in rettilineo e sembra inspiegabile».

[foto: tgcom24.mediaset.it]

Antonella Sica